Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

“L’albero del sangue non esiste”, taxi gratis per i donatori. L’iniziativa di Tutti Taxi per Amore

Il contributo dei tassisti oltre che a Roma, esteso in altre 20 città italiane

Il contributo dei tassisti di 21 città italiane anche nell’emergenza coronavirus. Il 16 aprile 2020 l'associazione di volontariato Tutti Taxi x Amore insieme ai tassisti di 21 città italiane – di Roma, Milano, Bergamo, Lucca, Padova, Brindisi, Torino, Cagliari, Trieste, Verona, Messina, Mestre, Brescia, Firenze, Bari, Salerno, Bologna, Catania, Genova, Livorno e Lecce - promuove l’iniziativa “L’albero del sangue non esiste”.

I tassisti accompagneranno gratuitamente, nei centri trasfusionali, i donatori di sangue che ne faranno richiesta. Non si tratta di una donazione d’urgenza – al momento non c’è una necessità impellente da parte delle strutture sanitarie coinvolte – ma per ribadire che la donazione di sangue non si ferma nonostante l’emergenza Covid-19.

I donatori e gli aspiranti donatori possono chiamare il numero 346 800 4680 per prenotare il taxi, che li accompagnerà al centro trasfusionale.

È il nostro contributo concreto per la cultura della donazione del sangue – afferma Marco Salciccia, presidente di “Tutti taxi per amore” -. Donare il sangue è un impegno civile, un dovere sociale”.

L'albero del sangue non esiste-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“L’albero del sangue non esiste”, taxi gratis per i donatori. L’iniziativa di Tutti Taxi per Amore

RomaToday è in caricamento