rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Attualità Torre Spaccata / Via Marco Emilio Scauro

Superenalotto, la dea bendata bacia Roma: centrati tre “5”

Le vincite da 18mila euro ciascuna all’Alessandrino, a Prima Porta e in viale XXI Aprile: nel Lazio il jackpot manca dal 2012

La dea bendata bacia la Capitale con Roma ancora protagonista del Superenalotto. Nel concorso di sabato 1 agosto 2020 sono stati centrati tre "5" da  18.469,61 euro ciascuno. 

Una vincita è stata realizzata presso la Tabaccheria di via Marco Emilio Scauro 3636, all’Alessandrino; un'altra schedina vincente è stata convalidata presso il punto vendita Giustiniana SAS in via della Giustiniana 81/C, nel cuore di Prima Porta; mentre la terza vincita è stata realizzata alla Tabaccheria De Amicis di viale XXI aprile 73/B. 

La caccia al Jackpot invece continua: l'ultima sestina vincente è stata centrata il 7 luglio scorso, con i 59,4 milioni di euro finiti a Sassari, mentre nel Lazio, come riferisce Agipronews, manca dal 2012 quando furono realizzati due "6", entrambi a Roma, uno da 25,8 milioni a maggio e un altro da 18,8 milioni ad agosto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superenalotto, la dea bendata bacia Roma: centrati tre “5”

RomaToday è in caricamento