rotate-mobile
Attualità Ostia / Lungomare Duca degli Abruzzi

Spiagge libere di Ostia, quali sono e dove trovarle

Le spiagge libere di Ostia si preparano ad accogliere tanti cittadini romani in cerca di relax. Quali e dove sono le spiagge libere e quali sono le regole da seguire

Il litorale di Ostia è uno dei più affollati dai cittadini della Capitale durante l’estate alla ricerca di relax. Dal 15 maggio, data di riapertura di stabilimenti e spiagge libere a Roma, i cittadini potranno passare una giornata al mare. Le spiagge libere sono la soluzione low cost per i cittadini che non vogliono andare negli stabilimenti balneari. Queste spiagge, che prenderanno il nome dai colori delle passerelle, si estendono per tutto il litorale romano dal Lungomare Duca Degli Abruzzi, a Castel Porziano fino a Capocotta. 

Lungomare Duca Degli Abruzzi

Fra il Lungomare Duca Degli Abruzzi e lo Stabilimento Anema e Core troviamo ben sette spiagge libere, per un lungomare multicolore: la Grigia, la Rossa,  la Cotto all’altezza di Piazza Willy Ferrero, l’Ocra all’altezza di Via Umberto Cagni, la Senape e la Limone all’altezza di Viale del Sommergibile, all’altezza dell’Idrovolante invece c’è la Spiaggia Libera Rosa, mentre nei pressi di Piazza Scipione Africano la Sabbia. 

Lungomare Paolo Toscanelli e Lungomare Duilio

Passando al Lungomare Paolo Toscanelli troviamo la Spiaggia Libera Verde fra lo stabilimento Aneme e Core e tratto di arenile consegnato "all'Istituto Tecnico Nautico Marcantonio Colonna". La Spiaggia libera Bahia compresa fra la spiaggia Sposi e lo stabilimento 'Arcobaleno Beace e a seguire Sposi e la Gialla compresa tra “l’Istituto Figlie di Santissima Maria" e Io stabilimento "La Conchiglia

All’altezza del Curvone, c’è l’omonima spiaggia libera (Piazzale Magalleno), seguita dalla Spiaggia Libera Grigio, davanti a Piazza Sirio compresa tra gli stabilimenti "Delfino" e "Belsito".

Lungomare Duilio e Vespucci. Sul Lungomare Duilio, vicinissimi troviamo anche Spiaggia Libera Blu A e B rispettivamente comprese fra Canale dei Pescatori e lo Stabilimento "Lega Navale" e il Canale dei Pescatori e lo Stabilimento "La Vecchia Pineta". Sul lungomare Vespucci all’altezza della Stazione Roma Lido Cristoforo Colombo invece c’è la Spiaggia Libera S.P.Q.R., nata dopo i lavori di demolizione e riqualificazione dell’ex stabilimento “L’Arca” avviati nel marzo 2020 e la Bianca dopo lo Stabilimento Balneare “Il Bungalow”. 

I Cancelli e i Chioschi

Lungo la via Litonanea di Castel Porziano che collega Ostia con Torvaianica ci sono i Cancelli, ben sette spiagge libere. Proseguendo si trovano le sei spiagge libera Capocotta: Chiosco 1 Zagaia, Chiosco 2 Mediterannea, Chiosco 3 Settimo Cielo, Chiosco 4 Oasi Naturista, Chiosco 5 Porto di Enea e Chiosco 6 Mecs Village. 

Le regole da seguire

Su tutte le spiagge libere sono vietati gli assembramenti ed è obbligatorio il distanziamento. Inoltre lettini, sdraie e ombrelloni dovranno stare a distanza di un metro e mezzo l’una dall’altra. Sono anche vietate le attività balneari in prossimità dello sbocco a mare dei corpi idrici

superficiali, dei porti dei canali e delle zone interessate dalla navigazione. Utile utilizzare anche la Seapass, la web-app per informare i cittadini in tempo reale la situazione di ricettività delle spiagge. 

Servizio di assistenza

Per la stagione estiva 2021, il Municipio Roma X ha assicurato in tutte le spiagge libere il servizio di assistenza e salvataggio, nella seguente modalità:

  1. Nei weekend e giorni festivi dalle 9 alle 19 dal 15/5/2021 al 30/6/2021
  2. Tutti i giorni dalle 9 alle 19 a luglio e agosto
  3. Nei weekend dalle 9 alle 19 a settembre. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge libere di Ostia, quali sono e dove trovarle

RomaToday è in caricamento