rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità

Caos alla asl Roma 6, prima positivi e poi negativi: inviati sms "non attendibili". Risultati dei tamponi da rivedere

L'azienda sanitaria: "Sarà nostra cura inviare a breve comunicazione ufficiale con la corretta refertazione"

Centinaia di sms con referti dei tamponi dichiarati "non attendibili". È panico tra i residenti delle zona dei Castelli Romani e del litorale a sud di Roma, dopo che la Asl Roma 6, nel pomeriggio del 4 gennaio, ha annunciato un disservizio che rischia di mandare in tilt il sistema di tracciamento dei contagi dovuti alla diffusione del coronavirus: "Causa guasto ai sistemi informatici sono stati inviati sms non attendibili. Sarà nostra cura inviare a breve comunicazione ufficiale con la corretta refertazione. Ci scusiamo per i disagi".

Centinaia di risultati di tamponi di drive in di Genzano, di Albano e Anzio - molecolari e rapidi - risulterebbero quindi inattendibili per via di un guasto tecnico. Molti, secondo quanto si legge nei commenti sotto i post di scuse alla cittadinanza da parte della Asl, avrebbero ricevuto un risultato tramite sms di positività e poi di negatività. In tilt, per problematiche non specificate, sarebbe quindi andato il sistema di refertazione dei tamponi.

Asl-3-2

"Dopo aver ricevuto il messaggio negativo ho avuto contatti con mio nonno. Dopo 20 giorni di quarantena è facile credere a queste cose. Spero di non avergli attaccato nulla", il commento di Sara. Manuela, le fa eco e incalza: "Arrivano messaggi con il nome di uno dei miei figli negativo in cui é scritto che é positivo, messaggi in cui uno smentisce le informazioni dell'altro. Siamo allo sbando più totale".

E ancora, Marco: "Ho ricevuto due sms. In uno sono negativo, in un altro positivo. Quale considero?". Elisabetta, invece, chiede: "Ma la comunicazione ufficiale come arriva? Sempre con messaggio? Perché dopo 3 alternativamente ricevuti non so più quale sia esatto". La Asl non risponde, Michela - anche lei una cittadina - sì: "A me ne sono arrivati 4 di sms. Nell'ultimo viene ribadito il mio stato e di aspettare il referto. E solo per esigenze lavorative di inviare sms per referto".

Il guaio però rischia di essere grosso. Il messaggio di rettifica, infatti, sarebbe arrivato anche a chi è risultato positivo. In sostanza, se qualcuno ha fatto un tampone per vedere se si è negativizzato, adesso con la rettifica crede di essere negativo e può tranquillamente andare a fare la spesa o al lavoro. Ai servizi della Asl Roma 6, si appoggiano i residenti dei comuni di Albano Laziale, Anzio, Ardea, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Colonna,  Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monte Porzio Catone, Monte Compatri, Nemi, Nettuno, Pomezia, Rocca di Papa, Rocca Priora, Velletri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos alla asl Roma 6, prima positivi e poi negativi: inviati sms "non attendibili". Risultati dei tamponi da rivedere

RomaToday è in caricamento