rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Attualità Guidonia Montecelio / Via Monte Rosa

La scuola dell'infanzia green, pannelli solari e zero emissioni di anidride carbonica

La scuola per l'infanzia The Giving Tree diventa sempre più green con l'innesto di 36 pannelli fotovoltaici e diverse migliorie per l'autosufficienza energetica

"The Giving Tree" (via Monte Rosa) la scuola per l'infanzia gestita dalla cooperativa Kairos a Colleverde di Guidonia Montecelio dopo quasi un anno di lavoro diventa autosufficiente dal punto di vista energetico, azzerando completamente le emissioni di anidride carbonica.

I lavori, affidati alla società Operae, sono durati circa un anno e hanno dotato la struttura di pannelli solari e fotovoltaici che la rendono energicamente autosufficiente e che hanno azzerato le emissioni di anidride carbonica. Nello specifico sono 22 i pannelli fotovoltaici installati, in aggiunta ai 36 già esistenti. Questo impianto ha ora una capacità totale di produzione fotovoltaica su base annuale di quasi 20mila kWh. Sono stati anche installati 4 pannelli solari termici, in grado di garantire acqua calda sanitaria all’intero edificio in completa autonomia per i periodi primavera-estate, mentre nel periodo autunno-inverno a loro supporto sarà attivata una pompa di calore elettrica. Il riscaldamento è stato realizzato a pavimentazione radiante, che produce un ottimo clima riducendo notevolmente il consumo energetico. La struttura della scuola è stata anche dotata di un sistema di “building automation” per la misurazione e contabilizzazione energetica, di pannelli per l’isolamento termico, di nuovi infissi in pvc con vetrocamera e di avvolgibili motorizzati per la schermatura solare.

Soddisfazione da parte delle famiglie dei bambini e di tutta l'amministrazione. Queste le parole del sindaco di Guidonia Montecelio Mauro Lombardo: "Condivido con piacere la scelta della cooperativa Kairos di far diventare completamente green e sostenibile questa scuola, che da ormai quasi un decennio è al servizio della collettività di Colleverde. Oltre a ridurre l’inquinamento e l’impatto ambientale, il ricorso all’energia solare consente anche importanti risparmi dal punto di vista economico, in una fase storica che ci impone di evitare sprechi nei consumi energetici. I tanti bambini che frequentano oggi e che frequenteranno anche in futuro questa scuola potranno così imparare l’importanza del rispetto dell’ambiente”.

La cooperativa Kairos gestisce attualmente 46 sedi scolastiche in diverse regioni italiane, che ospitano in particolare un centro di formazione professionale, due istituti comprensivi paritari (fino alla scuola secondaria di primo grado), un convitto, due doposcuola, sette scuole dell’infanzia e quaranta asili nido, per un totale di oltre 1.800 iscritti. Ulteriori informazioni su www.kairoscuola.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola dell'infanzia green, pannelli solari e zero emissioni di anidride carbonica

RomaToday è in caricamento