rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità

Sciopero Roma venerdì 2 dicembre: dai bus alla scuola tutti i servizi a rischio

Le sigle sindacali di base hanno indetto una mobilitazione nazionale di 24 ore che precede la manifestazione nazionale del 3 dicembre. Partecipano i lavoratori del settore pubblico e privato, anche nella scuola

Possibili disagi la prossima settimana per chi si muove con il trasporto pubblico, ma non solo. Numerose sigle sindacali di base hanno indetto un nuovo sciopero dei lavoratori del settore pubblico e privato, che coinvolge dagli autoferrotranvieri ai lavoratori della sanità inclusi quelli autostradali e i dipendenti della scuola.  

Trasporto pubblico a rischio a Roma il 2 dicembre: gli orari

Le sigle che hanno aderito alla mobilitazione nazionale di 24 ore sono Sgc, Al-Cobas, Lmo, Soa, Adl Varese, Cib-Unicobas, Cobas sardegna, Conf. Cobas, Cub, Sgb, Si-Cobas, Usb, Usi-Cit e USI (Unione Sindacale Italiana). Lo sciopero riguarderà non solo i trasporti pubblici e privati, ma anche altri servizi essenziali.  Coinvolti infatti anche i lavoratori autostradali che incroceranno le braccia dalle 22 del 1° dicembre fino alle 22 del giorno successivo, mentre quelli delle ferrovie dalle 21 del 1° dicembre alle 21 del 2 dicembre. Il trasporto pubblico locale sciopererà per 24 ore il 2 dicembre con modalità che vengono decise città per città e che per Roma comporteranno possibili disservizi tra le 8.30 e le 17 e poi dalle 20 a fine servizio. Possibili disservizi anche per gli utenti delle aziende sanitarie locali e per le famiglie che hanno figli che frequentano le scuole, con possibili scioperi da parte di insegnanti, personale amministrativo e ATA. 

Ama sullo sciopero: "Servizi minimi saranno garantiti"

Anche i lavoratori Ama saranno coinvolti dallo sciopero, come riferisce in una nota l'azienda municipalizzata, che allo stesso tempo sembra rassicurare l'utenza sui reali disagi previsti per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. "Trattandosi di organizzazioni sindacali non rappresentative - scrivono - si prevede un'incidenza limitata sull'erogazione complessiva dei servizi aziendali di igiene urbana". "Ama ha comunque attivato le procedure tese ad assicurare durante lo sciopero servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili - aggiunge l'azienda - come il pronto intervento a ciclo continuo, la pulizia mercati, la raccolta rifiuti prodotti da case di cura, ospedali, caserme". Interessati dallo sciopero, con le stesse modalità, anche gli operatori del comparto Settore Funerario. Anche in questo caso, sono stati predisposti i servizi minimi essenziali.

Sciopero sindacati di base venerdì 2 dicembre: le motivazioni

Da quanto si legge sul sito dell'Unione Sindacale di Base, lo sciopero segue la mobilitazione dell'11 novembre organizzato da USB Lavoro Privato e anticipa la manifestazione prevista a Roma, il 3 dicembre. "Una mobilitazione che - scrivono -  rimette al centro la mattanza delle privatizzazioni selvagge che sta polverizzando i lavoratori privandoli di ogni riconoscimento professionale, costringendoli ad abbandonare il proprio mestiere a testimonianza dell’indisponibilità di accettare i pesanti carichi di lavoro". "È necessario abbandonare la cultura perversa, oramai ventennale, delle privatizzazioni, appalti, subappalti e subaffidamenti - prosegue il comunicato - che alimentano sfruttamento e precarizzazione rimettendo al centro il valore pubblico dei servizi pubblici essenziali rivendicando l’internalizzazione di tutte le mansioni". Inoltre i sindacati di base chiedono, tra le altre cose, il rinnovo dei contratti e l'aumento dei salari con adeguamento automatico al costo della vita, l'introduzione del salario minimo a 12 euro l'ora, la cancellazione degli aumenti delle tariffe dei servizi di energia, la riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario, fermare le stragi sul lavoro introducendo il reato di omicidio sul lavoro, bloccare la controriforma della scuola e cancellare l'alternanza scuola-lavoro, la difesa del diritto di sciopero con riconoscimento a tutte le organizzazioni sindacali di base dei diritti minimi e l'agibilità sindacale in tutti i luoghi di lavoro. 

Mezzi pubblici gratis a Roma per Natale: giornate, linee e orari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero Roma venerdì 2 dicembre: dai bus alla scuola tutti i servizi a rischio

RomaToday è in caricamento