menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero, venerdì 23 ottobre a rischio i bus in provincia: orari e fasce di garanzia

Le corse nella giornata di venerdì saranno garantite solo dalle 5,30 alle 8,29 e dalle 17 alle 19,59

Venerdì 23 ottobre sciopero nei comuni della periferia di Roma con gli autobus che saranno a rischio per 24 ore. Ad incrociare le braccia il sindacato Slm-Fast-Confsal per la protesta dei lavoratori di Schiaffini Travel, il consorzio che gestisce attualmente il trasporto pubblico urbano e/o scolastico, in 18 comuni della provincia di Roma.

A rischio i bus nei comuni di Marino, Grottaferrata, Frascati, Ciampino, Albano, Nemi, Castel Gandolfo, Rocca di Papa e Velletri. Le corse saranno garantite solo dalle 5,30 alle 8,29 e dalle 17 alle 19,59. Possibili stop nelle altre fasce orarie. 

A indire la protesta è stato il Cub che ha proclamato uno sciopero generale di 24 ore che coinvolgerà tutti i settori pubblici e privati, è quanto si legge sul sito del Ministero dei Trasporti.

A rischio anche il comparto aereo per 24 ore, dalle 00.01 alle 24. Per i lavoratori del settore ferroviario la protesta comincerà dalle 21 di giovedì 22 e andrà avanti fino alle 21 di venerdì. Lo sciopero potrebbe coinvolgere il personale dei treni del servizio regionale lombardo Trenord e quelli di Trenitalia, inclusa l'alta velocità.

TUTTO SULLO SCIOPERO GENERALE E I DISAGI ANCHE A ROMA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento