rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Sciopero dei trasporti e corteo degli studenti, venerdì nero per il traffico

Nella stessa giornata la protesta del movimento studentesco romano da Ostiense sino al Miur e lo stop dei mezzi Cotral e Roma Tpl

Si preannuncia un venerdì nero sulle strade di Roma. Il 21 ottobre, giornata dello sciopero di Cotral e Roma Tpl, gli studenti scendono in piazza per protestare contro l’ex alternanza scuola-lavoro, muovendosi in corteo verso Trastevere e manifestando anche per temi come l’ambiente, i diritti e il lavoro.

L'appuntamento è poco prima delle 10 in piazzale Ostiense, a Piramide, da lì il corteo organizzato dal movimento studentesco romano - cui si stima parteciperanno circa 2.500 persone, si dirigerà verso largo Bernardino da Feltre (Trastevere) sfilando lungo via Marmorata, piazza dell’Emporio, Ponte Sublicio, piazza di Porta Portese, via di Porta Portese, via Girolamo Induno e viale di Trastevere. 

Proprio alla luce della manifestazione, già dalla 7 di venerdì saranno in vigore divieti di in sosta in via del Campo Boario, piazzale Ostiense, viale di Trastevere, tra via Girolamo Induno e viale Aurelio Saff, in largo Bernardino da Feltre, e in via degli Orti di Trastevere, tra largo Bernardino da Feltre e via Michele Carcani. Modifiche anche alle linee di trasporto pubblico, con la devozione delle linee  3NAV, 8 (uscita e rientrata), H, 23, 30, 44, 75, 77, 83, 115, 170, 280, 715, 716, 718, 719, 769, 775, 781. 

Alla protesta degli studenti si aggiunge, come detti, quella proclamata dai sindacati Usb del consorzio Roma Tpl e da Faisa-Cisal Roma e provincia. Nel primo caso lo sciopero durerà 4 ore, nel secondo 24: i bus, l’ex Roma Lido e la Roma Viterbo si fermeranno poco dopo la mezzanotte di venerdì sino alle 5:30, poi dalle 8:30 alle 17 e infine dalle 20 a fine servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti e corteo degli studenti, venerdì nero per il traffico

RomaToday è in caricamento