menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale Sant'Andrea, contratto non rinnovato alla neurologa: pazienti in protesta

Licenziata dopo dieci anni di servizio presso il nosocomio romano, i pazienti hanno scritto all'ospedale: "Chiediamo la sua insostituibile presenza"

Lei, per loro, non era solo un medico ma anche punto di riferimento capace di dare supporto oltre le cure. È per questo che quando al rientro dalle vacanze non l’hanno ritrovata al suo posto, hanno protestato. Accade all’ospedale Sant’Andrea dove la dottoressa Giovanna Borriello ha lavorato come neurologa per oltre dieci anni, fino a quando non le è scaduto il contratto di lavoro che non le è stato più rinnovato.

L'ospedale non le rinnova il contratto dopo dieci anni di lavoro

Ma i pazienti non ci stanno a perdere “la cura scrupolosa con cui li ha maternamente accuditi” e scrivono all’ospedale come riporta l’Adnkronos. “In sua assenza, i pazienti patiscono la privazione della sua conclamata professionalità, della sapiente e premurosa efficienza, della cura scrupolosa con cui li ha maternamente accuditi. A gran voce pertanto, in quanto pazienti, chiediamo la sua insostituibile presenza, elemento più che adatto e positivo per garantire cure e prestazioni di livello elevato e, soprattutto, calorosamente umano” ha detto una paziente ha nome di molti.

I pazienti: "Senza di lei ci sentiamo persi"

“So che la dottoressa Borriello non potrà più per questioni interne gestire i suoi pazienti del Dh Neurologico, ma per me e altri pazienti è un punto di riferimento importante e senza ci sentiremmo persi, la seguirei ovunque", ha sottolineato un'altra donna in trattamento. "Non capisco cosa stia succedendo al Dh neurologico del S. Andrea, dove, fino a poco tempo fa trovavo un ambiente sereno e accogliente, che sapeva 'coccolarmi' e darmi risposte soddisfacenti", ha aggiunto un altro paziente.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento