menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, prosegue la sanificazione dei palazzi Ater: "In tutto 3900 scale in 66 quartieri di Roma"

La scorsa settimana, fanno sapere dalla Regone, sono state sanificate 2681 scale in 44 quartieri

Proseguono gli interventi di sanificazione negli immobili di proprietà dell'Ater. In particolare l'azienda che gestisce migliaia di case popolari in tutta Roma, in accordo con la Regione Lazio, sta portando avanti operazioni di pulizia finalizzate a disinfettare tutte le aree comuni, dalle scale agli androni passando per gli ascensori, come misura preventiva per arginare il contagio del nuovo Coronavirus e rendere più sicuri i palazzi interessati, molto spesso abitati da centinaia di persone.

"A Roma gli interventi riguardano 3900 scale e altre migliaia di androni e pianerottoli in 66 quartieri della città", spiega in una nota l'assessore alle Politiche abitative della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani. "Le opere di sanificazione hanno già interessato anche le palazzine Ater della provincia di Rieti, mentre in questi giorni partiranno anche in quelle di Viterbo, Latina e Frosinone".

Le prime operazioni erano partite il 12 marzo scorso dagli immobili con più alta densità di inquilini: Torrevecchia, Corviale, Tor Sapenza e Tor De Schiavi. La scorsa settimana, fanno sapere dalla Regone, sono state sanificate 2681 scale in 44 quartieri. Questa settimana l'intervento riguarderà invece 1232 scale in 20 quartieri. E se oggi le operazioni sono in corso a Bufalotta-Cecchina, Cinquina, Castel Giubileo, Ponte Mammolo e Rebibbia, domani in programma ci sono Settecamini, Tiburtino e Trullo. Giovedì: Tiburtino Terzo, Casal Monastero e Casetta Mattei. Venerdì: Acilia. Sabato: Ostia Lido, Ostia Scavi e Palocco Bis. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento