Attualità San Lorenzo / Via dei Sabelli, 88

San Lorenzo scende in piazza in difesa del Campo Benedetto XV: "Facciamo resistenza"

Ieri a piazza dell'Immacolata centinaia di persone all'assemblea pubblica per dire "no" alla riconversione del campo che farebbe sparire l'esperienza della società di quartiere. Del Bello: "Bisogna vincolare l'area"

Mercoledì 13 ottobre, il quartiere San Lorenzo si è riunito in piazza dell'Immacolata per un'assemblea pubblica: al centro della discussione c'è il destino del "Campo Benedetto XV" di via dei Sabelli 88, dove la Fondazione Cavalieri di Colombo proprietaria dell'area ha iniziato un cantiere per la riconversione. Da campo a 11 dove si allenano l'Atletico San Lorenzo e la Vis Nova e giocano a pallone le alunne e gli alunni delle scuole di zona, diventerebbe per metà un parcheggio con 100 posti auto e per l'altra metà un impianto con campo da calciotto e 5 campi da padel

"All’assemblea di oggi abbiamo ribadito la nostra netta contrarietà a questo progetto - le parole della presidente del II Municipio, Francesca Del Bello - . Ho chiesto formalmente al ministero dei Beni Culturali di vincolare l'area e di avviare il procedimento di dichiarazione di interesse storico- culturale per questo spazio. San Lorenzo non può perdere spazi verdi ed identità e non può, come è già accaduto in passato, subire interventi speculativi che ne snaturano la storia e il suo tessuto urbano".

Nel frattempo l'Atletico San Lorenzo resiste. Le ragazze e i ragazzi delle squadre giovanili continuano ad allenarsi a campo ridotto e senza porte - portate via dalla proprietà per allestire l'area di cantiere - mentre la prima squadra, che domenica 17 ottobre esordirà in Seconda Categoria, si prepara in maniera ridotta e senza poter svolgere le consuete partitelle: "Siamo in posizione attendista - spiegano dalla società sportiva - perché se da un lato siamo contenti del coinvolgimento del quartiere e delle istituzioni, dall'altro vediamo che la proprietà procrastina l'incontro chiesto dalla presidente Del Bello. Se e quando ci sarà questo incontro, noi vorremo esserci per non delegare a nessuno le nostre esigenze". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lorenzo scende in piazza in difesa del Campo Benedetto XV: "Facciamo resistenza"

RomaToday è in caricamento