rotate-mobile
Attualità Ostia

Ostia, annullata anche quest'anno la sagra della Tellina. Gli organizzatori: “Atto di responsabilità”

Lo storico appuntamento nel Borghetto dei Pescatori è stato cancellato per il secondo anno di fila. L’annuncio via Facebook: “Non ce la siamo sentita”

Anche l’estate 2021 si concluderà senza il tradizionale appuntamento con la Sagra della Tellina, tradizionale e frequentatissimo appuntamento organizzato nel Borghetto dei Pescatori.

L’annuncio è arrivato dagli organizzatori, la cooperativa Borghetto dei Pescatori Lido di Ostia, che hanno definito al decisione “un atto di responsabilità dovuto a questo territorio. Vista l’emergenza sanitaria ancora in corso - hanno esordito - e considerando il profondo rispetto che abbiamo nei confronti di chi vive al Borghetto dei Pescatori e di tutta Ostia, seppur con dolore abbiamo deciso che l’edizione 2021 della Sagra della Tellina non si farà”.

“Abbiamo riflettuto a lungo e ci siamo confrontati - si legge nella nota diffusa via social - alla fine siamo arrivati alla conclusione che, visto il momento delicato che stiamo vivendo, un ulteriore sacrificio quindi sia l’unica strada da percorrere per chi come noi ha sempre concepito la Sagra come strumento di aggregazione e di valorizzazione del territorio di cui tutti facciamo parte. La Sagra non è un ristorante o un bar, tanto meno un evento culturale. Sarebbe proprio difficile impedire l’afflusso di un gran numero di persone e quindi garantire distanze, corretto uso delle mascherine e rispetto delle norme per tutti i partecipanti”.

“Pur rispettando chi fa valutazioni diverse dalla nostra, noi, francamente non ce la siamo sentita di mettere in pericolo i frequentatori ma anche un territorio che da anni ci ospita con affetto e rispetto - concludono gli organizzatori - Siamo convinti che una volta superato, tutti insieme, questo momento complicato torneremo a festeggiare insieme più e meglio di prima. Convinti della vostra comprensione vi auguriamo una serena estate”.

La Sagra della Tellina di Ostia è un appuntamento che si celebra tradizionalmente a fine agosto-inizio settembre. Oltre ai piatti dedicati al mollusco tipico del litorale è anche teatro della processione di barche dei pescatori con la Madonna “Stella Maris”, loro protettrice, dal canale dello Stagno fino al Pontile di Ostia, e del tradizionale “Matrimonio con il Mare”, un’antica cerimonia religiosa con cui i pescatori cercano di propiziarsi la benevolenza del mare attraverso un matrimonio simbolico tra il pescatore e la Madonna. Anche lo scorso anno la sagra era stata annullata a causa della pandemia di coronavirus, ma la decisione degli organizzatori ha raccolto il plauso di molti cittadini che, pur dispiaciuti di dovervi rinunciare per il secondo anno di fila, l’hanno ritenuta prudente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, annullata anche quest'anno la sagra della Tellina. Gli organizzatori: “Atto di responsabilità”

RomaToday è in caricamento