Raccolta fondi della Polizia Locale per pagare operazione all’estero ad una 26enne

L’iniziativa promossa dai gruppi della municipale romana

Una raccolta fondi per una ragazza gravemente malata. Grazie all'impegno sinergico degli agenti dei gruppi I Trevi,  III Nomentano  e  VII Tuscolano della Polizia Locale di Roma Capitale, il Corpo ha organizzato un'iniziativa benefica volta a sostenere la causa della ragazza, colpita da un grave male.

I fondi raccolti dai caschi bianchi si uniranno a quelli di tutti coloro che hanno inteso partecipare a questa gara di solidarietà, avviata tramite i canali social,  per consentire alla ragazza di  sottoporsi ad un'operazione all'estero. Un piccolo gesto che, in occasione del Natale, possa regalare a questa giovane donna una speranza in più per proseguire nel suo percorso di vita. 

Questa è solo l'ultima delle iniziative di solidarietà  intraprese quest'anno dai  nostri agenti, per andare in aiuto alle persone in difficoltà, come famiglie,  associazioni di volontariato o piccole imprese, maggiormente colpite dalla crisi legata all'emergenza epidemiologica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento