menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ama più efficiente e romani più virtuosi: nelle 3 settimane di Natale +55% di raccolta differenziata

L’amministratore unico Stefano Zaghis: “Grazie ai cittadini romani per l’impegno nella differenziata e al nostro personale per lo sforzo operativo”

Natale virtuoso per i romani: nelle tre settimane a cavallo tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021, c'è stato un netto miglioramento nel conferimento dei rifiuti differenziati e nella conseguente raccolta di materiali riciclabili. Tra il 21  dicembre 2020 e il 10 gennaio 2021, secondo le prime stime dei tecnici, AMA ha raccolto e avviato a recupero oltre 13.800 tonnellate di materiali riciclabili (carta, multimateriale, organico). Si tratta del 55,08% in più rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. 

I dati

Nello specifico, presso le utenze domestiche, si è registrato un vero e proprio boom rispetto agli stessi giorni dell’anno precedente (23 dicembre 2019 – 12 gennaio 2020) nella raccolta differenziata della carta e cartone (+37,5% circa) e degli imballaggi in plastica e metallo (+24% circa). 

I dati, fa sapere Ama, non includono ancora, tra gli altri, i contenitori in vetro conferiti presso le campane verdi stradali, i materiali consegnati presso i Centri di Raccolta e alcune tipologie mirate di raccolta di carta e cartone. Nei 21 giorni presi in esame, infine, sono state raccolte e avviate a trattamento oltre 51.400 tonnellate di rifiuti indifferenziati.

Ama: "Il potenziamento ha funzionato"

Famiglie virtuose, ma anche un'Ama più reattiva durante le feste. Spiega Ama: “Il potenziamento dei servizi operativi messo in campo dall’azienda ha risposto in modo adeguato alla maggior produzione di materiali differenziati da parte dei cittadini romani.  Rispetto allo scorso anno, nelle quattro giornate di Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania è stato infatti al lavoro oltre il 40% in più di personale operativo. Nei quattro festivi, sono stati effettuati complessivamente 4.945 servizi di pulizia, raccolta stradale e “porta a porta”, circa 1.650 in più rispetto allo scorso anno”.

Zaghis: "Ringrazio tutto il personale e i romani"

 “E’ stato sicuramente un Natale diverso e particolare – dichiara l’amministratore unico di AMA S.p.A. Stefano Zaghis – Il consuntivo delle festività appena trascorse da una parte ci rende abbastanza soddisfatti e dall’altra ci invita a fare ancora meglio. Ringrazio tutto il nostro personale che è stato al lavoro anche nel periodo delle festività per assicurare i servizi di igiene urbana ai cittadini, che hanno trascorso per la maggior parte il Natale e il Capodanno nelle proprie dimore a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Ringraziamo anche i romani per aver separato correttamente i rifiuti tra le mura domestiche, facendo migliorare notevolmente i risultati della raccolta differenziata rispetto all’analogo periodo dello scorso anno”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento