rotate-mobile
Attualità

Raccolta ingombranti, consegnati ad Ama 160 tonnellate di rifiuti nei municipi pari: donati tablet e bici usate

I libri usati sono stati consegnati alle associazioni culturali Book Cycle, Libra e Nuova Acropoli

Una domenica all’insegna della sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente e al riuso dei materiali. Sono oltre 160, secondo le prime stime, le tonnellate di rifiuti ingombranti, elettronici e particolari consegnati oggi dai romani ad AMA nei municipi pari della Capitale nel corso dell’appuntamento odierno con la campagna “Il tuo quartiere non è una discarica”, organizzata in collaborazione con il TGR Lazio. 

Nei precedenti 5 appuntamenti del 2021 erano state raccolte complessivamente oltre 900 tonnellate (tra cui 430 tonnellate di rifiuti ingombranti classici, quasi 250 tonnellate di materiali in legno e 40 in metallo). Il bilancio dei primi sei appuntamenti dell’anno, dunque, supera le 1.000 tonnellate.

Anche In questa occasione l’iniziativa si è arricchita con la presenza dei volontari di alcune realtà del Terzo Settore (associazioni e cooperative sociali) attive nella promozione di progetti volti al riutilizzo dei beni. I cittadini, oltre alla consueta possibilità di conferire in maniera differenziata  i normali rifiuti ingombranti (letti, divani, sedie e poltrone, scaffali, materassi, ecc), i RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche come computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori, ecc.) ed altri materiali particolari (come pile, oli esausti, contenitori con residui di vernici e solventi) hanno potuto consegnare libri usati alle associazioni culturali Book Cycle, Libra e Nuova Acropoli, vecchie biciclette o parti di esse all’associazione Ciclonauti, ausili per disabili all’associazione Joni and Friends Italia e vecchi cellulari e tablet  alla cooperativa sociale W.A.Y.S. onlus.

AMA ricorda che "esistono altri due canali messi a disposizione dall’azienda per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici, elettronici e di tutti quei materiali che, per dimensioni e tipologia, non devono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i Centri di Raccolta aperti tutti i giorni e il servizio “RiciclaCasa” per il ritiro a domicilio per i materiali fino a 2 metri cubi di volume, fornito dal lunedì al sabato. Il servizio prevede il prelievo al piano stradale e viene fornito su appuntamento, tramite il ChiamaRoma 060606 oppure compilando l’apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito web aziendale".

raccolta ingombranti (2)-2-3

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta ingombranti, consegnati ad Ama 160 tonnellate di rifiuti nei municipi pari: donati tablet e bici usate

RomaToday è in caricamento