menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta di Greenpeace a Roma: "Non mangiamoci il pianeta"

I volontari di Greenpeace in piazza dei Mirti a Centocelle per allestire un barbecue dove grigliare finte foglie

Un “barbecue speciale” con un panino gigante ripieno di foresta, per sensibilizzare le persone sul legame tra incendi nella foresta amazzonica e il consumo di carne in Europa. È questa la protesta andata in scena nella mattina di sabato in piazza dei Mirti a Centocelle, organizzata da Greenpeace che si è svolta contemporaneamente in 14 città italiane sotto lo slogan: “L’Europa griglia, l’Amazzonia brucia”.

Su un vero e proprio barbecue, gli attivisti hanno finto di grigliare rami e foglie secche per dimostrare che la foresta brucia per gli interessi dell’agroindustria invitando i passanti a scoprire lo speciale menù “al sapore di deforestazione”. ù“Quello che accade in Amazzonia riguarda anche l’Europa e il nostro Paese – hanno spiegato da Greenpeace - Se è vero che il governo Bolsonaro non ha agito per difendere la foresta, anche l’Europa ha le sue responsabilità: l’Unione europea sta discutendo l’approvazione del Mercosur, un accordo commerciale con Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay”.

Hanno aggiunto: “Se approvato, creerebbe un quadro giuridico ed economico destinato ad aumentare il commercio - e quindi la produzione e il consumo - di carne, mangimi e altri prodotti già fortemente legati alla distruzione dell’Amazzonia, alla crisi climatica in corso e alla violazione dei diritti umani” spiega Martina Borghi, campagna foreste Greenpeace Italia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento