menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Roma, tamponi Drive-in: da oggi ci si può prenotare on line

La Regione, si legge in un post di Salute Lazio, spiega che "la sperimentazione avrà la durata di una settimana"

Viste le code in auto (fino a 12 ore), dai primi giorni di ottobre, la Regione Lazio ha deciso di ampliare le postazioni Drive-in dove effettuare i tamponi. Da inizio mese, infatti, è stato attivato anche il drive-in presso Presidio sanitario di via di Torre Spaccata 157 per l'esecuzione di tamponi antigenici rapidi e tamponi molecolari, riservati agli utenti già prenotati in piattaforma dal SISP della ASL Roma2.

Dall'8 ottobre la postazione per tamponi Pediatrici presso A.O.U. Sant'Andrea (lato Via di Grottarossa). Aperta anche la postazione per tamponi ad Aprilia presso la Fiera (mercato dei fiori), in località Campoverde Km46,600 (direzione LT) della SS. 148 Pontina. 

Le code, soprattutto a Roma, però sono continuate come testimoniano le immagini e le voci da viale Palmiro Togliatti. Ecco quindi che la Pisana ha reso noto come dalle 14 di oggi, martedì 20 ottobre, partirà la sperimentazione del sistema di prenotazione online dei tamponi drive in.

Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi

Per la prenotazione è necessaria la tessera sanitaria e la ricetta medica dematerializzata. Attraverso un apposito link che sarà on line dalle 14, sarà quindi possibile prenotare il tampone in uno dei seguenti drive in della Regione Lazio:

Asl Roma 1: Santa Maria della Pietà, Via Eugenio Mattei 72;

Asl Roma 2: Centro Carni, Via Palmiro Togliatti 1200 o IRCCS Santa Lucia, Via Ardeatina 354;

Asl Roma 3: Ex presidio Forlanini, Piazza Carlo Forlanini

Tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

In caso di esaurimento dei posti disponibili nei drive in nella data prescelta è sempre possibile rivolgersi alle altre postazioni della rete regionale in libero accesso. "La sperimentazione avrà la durata di una settimana", ha spiegato la Regione Lazio.

salute lazio1-2

salute lazio-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento