menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ponte della Magliana. Foto d'archivio.

Ponte della Magliana. Foto d'archivio.

Ponte della Magliana, nuovi lavori in direzione Fiumicino: nuove chiusure

Avanzano i lavori per la riqualificazione dell'infrastruttura viaria, con le conseguenti modifiche alla viabilità

Nuova fase di lavori per la riqualificazione del ponte della Magliana e, inevitabilmente, nuove modifiche alla viabilità.

Quanto dura la chiusura

Dalle ore 22 del 26 gennaio, viene chiusa completamente al traffico la carreggiata in direzione dell’aeroporto di Fiumicino. Il divieto, motivato dagli interventi di rifacimento della sede stradale, comportano un’interdizione a mezzi pubblici e privati che, come previsto, dura circa 35 giorni e resta quindi  in vigore fino al 1 marzo.

Le altre modifiche

Al termine dell'intervento in direzione Fiumicino la riqualificazione si sposta sulla carreggiata in direzione Centro, con una ulteriore chiusura di 30 giorni, fino al 2 aprile.  Dal 27 gennaio è invece garantito il transito in direzione Eur, ma solo con una corsia e fino al 10 febbraio. Una limitazione motivata dalla necessità di completare i lavori d’installazione dello spartitraffico. Lavori che, come nel caso di quelli strutturali già completati, vengono coordinati dal Dipartimento SIMU.

Una riqualificazione attesa

“Dopo più di quarant’anni riqualifichiamo tutto il Ponte della Magliana, dalla parte strutturale alla sede stradale potenziandone la sicurezza. Si tratta di un intervento molto atteso per tutto il quadrante sud della città perché su di esso transitano ogni giorno migliaia di veicoli che entrano in città o si dirigono verso l’Aeroporto di Fiumicino” ha dichiarato la Sindaca all'avvio dei cantieri sul ponte. 

Il minore impatto sul traffico

“La chiusura completa al traffico di una carreggiata e poi di quella successiva – ha fatto sapere Roma Capitale – consentirà di accelerare le operazioni di riqualificazione garantendo al contempo la qualità dei lavori. La scelta di effettuare gli interventi in questo periodo dell’anno è dovuta al minor impatto dei flussi di traffico, dovuti all’emergenza Covid-19 e all’attuale regime di smartworking per gran parte dei cittadini, con l’obiettivo di completare la riqualificazione di entrambe le carreggiate del Ponte prima del Gran Premio di Formula E ed in vista di altri importanti eventi sportivi per la città come l’Europeo di calcio 2021” ha fatto sapere con una nota il Campidoglio. 


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento