Attualità Parioli / Via Ulisse Aldrovandi

Bioparco, arrivano i pinguini. Protestano gli animalisti: "Trasferiteli nel loro habitat"

Il 28 dicembre il Bioparco apre la nuova area che ospiterà i pinguini del Capo. Dura reazione degli Animalisti italiani: "Siano riportati nei centri di recupero in Sudafrica"

Foto di Massimiliano Di Giovanni

Da venerdì 28 dicembre al Bioparco viene inaugurata una nuova area. Al suo interno saranno ospitati alcuni esemplari originari del Sudafrica: i pinguini del Capo. 

La promozione natalizia

Per far conoscere la specie al pubblico, è stata attivata anceh una promozione speciale: prezzo dimezzato per gli adulti che acquisteranno un biglietto tra il 28 ed il 6 gennaio. Seguendo la stessa modalità anche i bambini potranno usufruire di uno sconto: si entra con 8 euro anzichè i 13 previsti per i minori più alti di un metro.

La protesta degli animalisti italiani

L'arrivo dei pinguini è stato però duramente contestato dagli Animalisti italiani preoccupati perchè sono esemplari di una specie a rischio. "Con questa scelta scriteriata il primo cittadino tradisce l'impegno preso con gli animalisti sulla dismissione dello zoo, denominato ‘Bioparco', estensione del gia? esistente Centro recupero animali" osserva Walter Caporale, presidente di Animalisti Italiani onlus.

La richiesta di trasferimento in Sudafrica

Secondo l'associazione animalista infatti " la salvaguardia di una specie non è nella cattività, ma nel saper restituire alla natura animali che sono stati gradualmente riabituati al loro ambiente – dichiara Caporale -  Gli zoo non hanno nessuna portata educativa, si tratta solo di una ridicolizzazione di esseri viventi". La conclusione è coerente con la premessa: "Chiediamo con forza che i pinguini dai piedi neri vengano rapidamente trasferiti in Sudafrica dove esistono centri di recupero adeguati ai loro bisogni etologici".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bioparco, arrivano i pinguini. Protestano gli animalisti: "Trasferiteli nel loro habitat"

RomaToday è in caricamento