Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità Viale del Giardino Zoologico, 1

Ospiti in frac al Bioparco di Roma: è arrivata la colonia di Pinguini del Capo

Nove coppie di Pinguini del Capo hanno trovato posto nel nuovo spazio realizzato all'interno del Bioparco. Sono una specie in estinzione e gli esemplari arrivano da altri zoo

Nel nuovo exhibit realizzato all'interno del Bioparco di Roma, hanno trovato posto diciotto volatili. Si tratta di pennuti incapaci di volare che sembrano molto più a loro agio nell'elemento acquatico. Si tratta infatti deu pinguini del Capo, una specie presente in natura nelle coste del Sudafrica e della Namibia.

Una specie minacciata

Le nove coppie di pinguini arrivano dallo Zoo di Bristol e da Zoom Torino. Si tratta di esemplari molto preziosi perchè la specie Spheniscus demersus ha visto un drastico calo nell'ultimo secolo. Nel 1900 se ne contavano infatti 2 milioni e mezzo, mentre oggi gli esemplari che sopravvivono in natura sono appena 50mila. La specie è a rischio di estinzione e per questo il Bioparco, impegnato nella conservazione della biodiversità, li ha accolti all'interno della propria struttura. 

Il programma di conservazione

Questi pennuti, rientrano in un programma europeo, l' European Endangered species Programme, destinato alle specie minacciate in natura.  L'obiettivo è quello di mantere una popolazione di animali in cattività geneticamente sana per eventuali ripopolamenti in natura. Il progetto è coordinato dall’EAZA (Unione Europea Zoo e Acquari), di cui il Bioparco è membro.

Il nuovo spazio

Per mettere a loro agio i nuovi arrivati, è stato ideato allestito uno spazio adeguato. Un'area di crica 400 metri quadrati in cui è stato ricreato l’ambiente asciutto e luminoso delle spiagge sudafricane, con rocce naturali e con una ghiaia speciale che fa il paio con piante presenti nell'habitat naturale. Il clima mite in cui questi animali sono abituati a vivere in natura, non si discosta molto da quello della Capitale e quindi faciliterà ulteriormente la permanenza nell'ex giardino zoologico di Roma.

L'impegno del Bioparco 

Il Bioparco sostiene la The Southern African Foundation for the Conservation of Coastal Birds (SANCCOB) organizzazione che ha come obiettivo la conservazione del pinguino del Capo e di altri uccelli marini attraverso la ricerca, la sensibilizzazione, il recupero e il rilascio in natura di individui feriti o vittime delle fuoriuscite di petrolio. Ogni anno l’associazione presta soccorso a 2.500 uccelli marini, di cui 1.500 sono pinguini.

Le offerte nel periodo natalizio

Per festeggiare l'arrivo dei nuovi esemplari, il Bioparco ha organizzato una fitta gamma di attitivà ludico didattiche che, nei gionri 28,29,39 dicembre e 5 e 6 gennaio,m saranno rivolte alle famiglie. Anche sul piano economico, è stata avviata una promozione che prevede un ingresso a 8 euro (contro i 16 solitamente pagati dagli adulti) per chi decide di acquistarli direttamente online. Inoltre, in omaggio all'elegantissima livrea dei Pinguini del Capo, chi si presenta in frac, fino al 6 gennaio entra gratis.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospiti in frac al Bioparco di Roma: è arrivata la colonia di Pinguini del Capo

RomaToday è in caricamento