Protocollo percorso riabilitativo con cavallo tra l’Esercito e il Centro di Riabilitazione Equestre

Si è celebrata la prima sessione di Riabilitazione Equestre dedicata a militari vittime di eventi potenzialmente traumatici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Al via il Protocollo per uno percorso Riabilitativo con il Cavallo tra l’Esercito Italiano e il Centro di Riabilitazione Equestre (C.R.E.) G. De Marco ONLUS, Roma. Nella splendida location dell’Ippodromo Militare del Reggimento dei Lancieri di Montebello a Tor di Quinto - Roma, oggi 30 settembre 2020, si è celebrata la prima sessione di Riabilitazione Equestre dedicata a militari vittime di eventi potenzialmente traumatici. Alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa On. Le Giulio Calvisi, alla presenza della Medaglia d'Oro al Valore Militare Ten. Col. Gianfranco Paglia, del Sottocapo di Stato Maggiore dell'Esercito Italiano Gen. C.A. GIOVANNI FUNGO, del presidente del CRE dott. Patrizio Amore e della Vice-Presidente Avv. Carmelita Corea, con l’ausilio di una equipe altamente specializzata, si è tagliato un nastro simbolico. Quello degli Interventi Assistiti dagli Animali al servizio del benessere psico-fisico di ogni membro dell’Esercito Italiano. “È un onore, ma anche una grande responsabilità, - afferma il presidente della ONLUS Patrizio Amore – poter concorrere con oltre 30 anni di esperienza nella Riabilitazione Equestre al benessere dei militari dell’Esercito Italiano”. Il Centro di Riabilitazione Equestre G. De Marco ONLUS è tra le prime realtà italiane (anno di fondazione 1989) ad occuparsi di Riabilitazione Equestre, appunto, grazie all’attività del Generale Girolamo De Marco di cui porta il nome. L'attività incessante del Consiglio Direttivo, dei collaboratori tutti dell’equipe specializzata, formata da varie figure professionali quali psicologi, psicomotricisti, psicoterapeuti e guidati dalla direttrice sanitaria la psichiatra Dott.ssa Assunta Papa, ha in questi anni, saputo raccogliere sempre maggiore stima da parte di tutti gli interlocutori. Familiari degli utenti, USL del territorio, Università e – non da ultimo - Esercito Italiano, tanto da diventare punto di riferimento per la Riabilitazione a Mezzo Cavallo in Italia. La visita odierna, negli spazi della ONLUS, del Sottosegretario di Stato alla Difesa On.le Giulio Calvisi, è “solo” il segno tangibile di una collaborazione altamente proficua tra il CRE G De Marco e l’Esercito Italiano che dura ormai da ben tre decenni. 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento