Soriano nel Cimino: è in vendita la torre di cui si innamorò Pasolini

E’ uno dei simboli della Tuscia meridionale ed è inserita in un contesto di rara bellezza. Negli anni sessanta fu acquistata da Pier Paolo Pasolini ed attualmente di proprietà dei suoi eredi

Torre di Chia. Foto di M. Antonini

La Torre di Chia è in vendita. I costi di gestione, per l’attuale proprietà, non sono più sostenibili. L’edificio di cui si era innamorato Pasolini dovrà trovare un acquirente.

La Torre di Chia

La torre, le cui origini risalgono al 1200, domina una collina tufacea alle porte di Soriano nel Cimino. Raggiungibile percorrendo la via Ortana, è inserita in un contesto di grande pregio dal punto di vista naturalistico ed archeologico. Dalla strada che permette di raggiugerla si dipana un sentiero lungo alcuni chilometri, all’interno del quale è possibile ammirare le cascatelle di Chia, un opificio medioevale, una batteria di mulini e diversi reperti di origine etrusca, tra cui un ponte.

Il colpo di fulmine

La torre fu scoperta da Pier Paolo Pasolini durante un sopralluogo effettuato, nel 1964, per scegliere la sede più adatta in cui ambientare alcune scene del Vangelo secondo Matteo. Fu amore a prima vista ma il celebre regista e scrittore, riuscì ad acquistarla solo qualche anno più tardi, nel 1970. Ed era lì, protetto dalle mura del castello di Colle Casale, in cui la torre è inserita, che Pasolini trovava rifugio e concentrazione. Ed è sempre lì che ha lavorato alla stesura del suo ultimo romanzo, Petrolio, rimasto incompiuto.

L'auspicio

"La Torre di Chia, di cui Pasolini si innamorò rischia oggi di finire in mano ai privati a causa dei costi insostenibili per gli eredi del grande regista” ha ricordato l’europarlamentare ed ex vicegovernatore del Lazio Massimiliano Smeriglio - Sarebbe bello se le istituzioni trovassero una soluzione per salvare un bene così prezioso e dargli una nuova vita al servizio del pubblico, della formazione, della cultura e dell'arte”. E' l'auspicio di molti. La torre, sebbene isolata, rappresenta uno dei simboli più noti ed apprezzati, della tuscia viterbese.


Torre di Chia 2 -2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento