Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'emergenza non vale sui mezzi pubblici: metro e bus senza distanziamento, qui la pandemia non esiste (?)

Le immagini inviate dai lettori di Roma Today sulla situazione dei mezzi pubblici della Capitale. Distanziamento addio

 

Ammassati sulle scale mobili, in piedi appiccicati sopra i bus, seduti uno vicino all'altro in metropolitana alla faccia dei cartelli e degli adesivi che vietano la seduta, o obbligano a seguire un determinato percorso per entrare e uscire dalle stazioni. Tutti o quasi con la mascherina ma senza alcun distanziamento sociale. Nessun metro di sicurezza anti contagio separa i passeggeri sui mezzi pubblici romani. 

Le immagini inviate alla redazione di RomaToday dai lettori che usufruiscono del trasporto locale lo dimostrano. Così, con lo stato di emergenza appena prorogato a livello nazionale e i contagi che tornano a salire facendo temere una seconda ondata, ecco che autobus e metropolitana destano di nuovo preoccupazione.

Lo ha detto due giorni fa il direttore dell'ospedale Spallanzani Francesco Vaia. Inutile puntare il dito sulle scuole, non è lì che avviene il grosso del contagio. Piuttosto si dovrebbe pensare a bus e metro: "A Roma come in tutte le città italiane si dovrebbero raddoppiare i mezzi pubblici a disposizione". 

 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento