rotate-mobile

VIDEO | Coronavirus, cibo sulla panchina per chi ne ha bisogno: "Vendicheremo i giorni tristi"

L'iniziativa di solidarietà nel quartiere Alberone di Roma. Sotto il cibo offerto il cartello: "Se hai bisogno, prendi"

Scatole di pasta, sale, zuccherò, caffè e salsa di pomodoro. Sotto il cartello: "Se hai bisogno prendi, nessuno resta indietro". Siamo all'Alberone, quartiere romano che sorge a pochi chilometri dalla Basilica di San Giovanni in Laterano, dove da domenica 29 marzo è partita questa inziativa spontanea di solidarietà per le persone in difficoltà. 

Quelle famiglie che, con la crisi sanitaria ed economica legata al diffondersi della pandemia da Cononavirus, oggi non riescono a mettere a tavola un pasto caldo. "Molti si vergognano, ed è per questo che sostengo un'inziativa del genere, in grado di mettere le persone nella condizione di accettare una mano - spiega un ragazzo di zona dopo aver svuotato due buste della spesa sulla panca in piazza dell'Alberone -. Nessuno deve rimanere indietro, vendicheremo i giorni tristi".

"Ieri mattina è arrivata una ragazza a chiedermi forbici e nastro adesivo ma non sapevo le sue intenzione - spiega l'edicolante a pochi passi da questa panca -, poi ho visto il artello e il cibo che ha lasciato. Stamattina non era rimasto nula il che signofica che qualcuno l'ha preso perchè ne aveva bisgogno".

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Coronavirus, cibo sulla panchina per chi ne ha bisogno: "Vendicheremo i giorni tristi"

RomaToday è in caricamento