rotate-mobile
Attualità Ostia

Ostia, tartaruga caretta caretta trovata morta con un taglio sul carapace

L'esemplare è stato avvistato da alcuni bagni a pelo d'acqua e portato sulla spiaggia. A ucciderla con tutta probabilità, vista la profonda lesione sul dorso, l'elica di una barca

Un esemplare di tartaruga marina caretta caretta è stato trovato morto martedì pomeriggio nelle acque di Ostia, davanti allo stabilimento balneare Plinius.

Ad avvistare la tartaruga a pochi metri dalla battigia sono stati alcuni bagnanti, che l’hanno recuperata dall’acqua e portata sulla spiaggia per tentare di salvarla. L’animale era però ormai morto, con un profondo taglio sul carapace.

L’ipotesi, proprio alla luce della lesione, è che a ucciderla sia stata l’elica di una barca. Sulla spiaggia di Ostia è arrivata la Capitaneria di Porto che ha recuperato la carcassa per accertare le cause della morte. La tartaruga era un esemplare monitorato, come dimostra la targhetta identificativa assicurata a una zampa.

La Regione Lazio ha avviato un programma di monitoraggio delle Caretta Caretta (considerata una specie in pericolo) denominato Tartalazio, una rete regionale finalizzata al recupero, soccorso, affidamento e gestione delle tartarughe marine sulla base delle linee guida del Ministero della Transizione Ecologica. Lo scorso 25 maggio proprio nell'ambito del programma era stata rimessa in libertà una tartaruga raccolta da alcuni pescatori perché malata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, tartaruga caretta caretta trovata morta con un taglio sul carapace

RomaToday è in caricamento