rotate-mobile
Attualità Centro Storico

Sanità, al Fatebenefratelli l'open day contro i tumori ginecologici

L'iniziativa, che si terrà il 1 e il 2 luglio, è promossa dalla Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) insieme agli ospedali che aderiscono alla rete nazionale dei 'Bollini Rosa'

Anche il Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma partecipa con i suoi servizi all’Open Day (H-Open Day) di Ginecologia Oncologica promosso dalla Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) insieme agli ospedali che aderiscono alla rete nazionale dei 'Bollini Rosa'.

Nelle giornate del 1 e 2 luglio nel nosocomio romano saranno a disposizione esami strumentali gratuiti per la prevenzione dei tumori ginecologici: isteroscopie per la prevenzione della patologia dell’endometrio e colposcopie per la prevenzione delle patologie della cervice uterina. (Altre info: www.fatebenefratelli-isolatiberina.it)

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità terapeutiche che consentono di migliorare la qualità della vita delle pazienti nonché facilitare l’accesso alla diagnosi precoce nell’ambito dei principali tumori ginecologici a carico di utero e ovaie.

In Italia, secondo i dati AIOM, nel 2020 erano attese oltre 10.000 nuove diagnosi di tumore all’utero (corpo e cervice) e circa 5.000 all’ovaio. Purtroppo, sempre in Italia, il carcinoma endometriale, neoplasia che colpisce il corpo dell’utero, è tra i più frequenti tumori femminili e il carcinoma della cervice uterina rappresenta il quinto tumore per frequenza nelle donne sotto i 50 anni di età.

In occasione dell’(H)-Open day sarà distribuita una brochure informativa scaricabile gratuitamente dal sito www.ondaosservatorio.it. I servizi offerti dagli ospedali sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it.

L’iniziativa gode del patrocinio dell’Associazione aBRCAdabraOnlus, della Fondazione AIOM - Associazione Italiana Oncologia Medica, di Loto Onlus – Uniti contro il tumore ovarico, di ROPI - Rete Oncologica Pazienti Italia, di SIGO - Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia e di SIOG – Società Italiana di Oncologia Ginecologica ed è resa possibile grazie alla sponsorizzazione unica di GSK – GlaxoSmithKline.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, al Fatebenefratelli l'open day contro i tumori ginecologici

RomaToday è in caricamento