rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Attualità

Neve a Roma e nel Lazio: possibili imbiancate anche a bassa quota

Ancora pioggia sulla Capitale con possibili grandinate. Fiocchi di neve sono previsti nel viterbese e nel reatino e sulle montagne dei romani

Neve a bassa quota nel Lazio, con piogge e possibili grandinate a Roma. Mentre sulle montagne dei romani i gestori degli impianti sciistici posso tirare un sospiro di sollievo, sono possibili nevicate a bassa quota anche nel territorio regionale. Come prevedono gli esperti di 3Bmeteo, "tra giovedì e venerdì il Lazio verrà interessato da frequenti rovesci talora temporaleschi e accompagnati da grandinate di piccole dimensioni ma talora estese che potranno imbiancare localmente anche le pianure durante i fenomeni più intensi. La neve cadrà mediamente dai 500-700 metri, ma a tratti fin verso i 200-400 metri sul viterbese. Neve a tratti mista a pioggia non esclusa dunque a Rieti e Viterbo. 

Grandine e pioggia a Roma 

A Roma niente neve ma temporali talora grandinigeni. Nel weekend su Roma il tempo sarà sostanzialmente asciutto, pur variabile e freddo: le massime non dovrebbero infatti superare gli 8-10°C sotto i colpi del grecale che acutizzerà la sensazione di freddo, mentre le minime potranno portarsi anche sotto i 2-3°C. Precipitazioni nevose fino a quote collinari dovrebbero invece ancora interessare, pur ad intermittenza, frusinate, reatino e viterbese, in sfondamento da Umbria e Abruzzo. 

Neve sulle montagne vicino Roma

Neve che è già caduta sulle montagne vicino alla Capitale: Terminillo, Monte Livata - nel comune di Subiaco - e Campo Staffi, nel frusinate, imbiancate in questi giorni da abbondanti nevicate con la speranza, per tutto l'indotto legato alle vacanze invernali, che i fiocchi di neve possano continuare a cadere. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve a Roma e nel Lazio: possibili imbiancate anche a bassa quota

RomaToday è in caricamento