Roma omaggia Maradona, sui muri di Trastevere l'opera di Harry Greb per il più grande di sempre

L'artista a RomaToday: "Ho scelto a Trastevere perché simbolicamente è il 'barrio' popolare di Roma che può ricordare quelli di Buenos Aires"

Anche Roma, a modo suo, ricorda Diego Armando Maradona morto il 25 novembre del 2020, per una crisi cardiaca causata da un'edema polmonare acuto. L'improvvisa morte del Diez, del Pide de Oro, del più grande di sempre, ha suscitato grande dispiacere in tutto il mondo.

"La morte di un Dio", hanno titolaro i giornali da quelli argentini a quelli francesi, dall'Asia all'Africa: perchè col Pibe de Oro se ne va il calcio, come solo lui sapeva incarnare. Anche Roma l'ha omaggiato, a farlo ci ha pensato lo street artist Harry Greb.

Il creative desiner noto anche per aver immortalato tra gli altri anche Bruce Lee con Papa Francesco, George Floyd e Gigi Proietti, ha omaggiato Diego Maradona con una maxi figurina con la fascia alla Che Guevara e la scritta "Adìos Gran Campeon".

"E' un tributo al più grande calciatore di sempre - spiega a RomaToday Harry Greb - L'ho raffigurato sovrapponendolo al suo idolo Che Guevara conferendo al fenomeno Maradona un aspetto da guerrigliero viste le tante battaglie che ha sostenuto nella sua controversa vita. Oggi però va celebrato un artista assoluto del calcio. Un talento irripetibile". 

E sulla scelta del quartiere, l'artista spiega: "L'ho posizionato a Trastevere perché simbolicamente è il 'barrio' popolare di Roma che può ricordare quelli di Buenos Aires"

E in via del Politeama, a Trastevere, già in molti si sono fatti selfie per immoltalarsi con alle spalle El Diez. Un altro street artist, Maupal, sul proprio sito ha invece messo in vendita l'opera di Maradona, con l'aureola, disegnata da Papa Francesco, riprendendo il disegno che tanto aveva fatto discutere

Maradona1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento