Metro Barberini, fermata chiusa da 200 giorni: "Vergogna che batterà ogni record"

Il flash mob di Legambiente. Questa mattina volontari sul posto con uno striscione

Duecento giorno dalla chiusura della metro Barberini. La ricorrenza non è di quelle che fanno sorridere. E questa mattina alcuni volontari di Legambiente l'hanno ricordata, con amarezza, alla città. Uno striscione con scritto "Che vergogna" e un flash mob davanti alla fermata, off limits dal 23 marzo 2019, quando venne interdetta al servizio per problemi e malfunzionamenti delle scale mobili. A oggi non si hanno notizie sui tempi di riapertura. 

"Ecco l'ennesima vergogna che contribuisce a degradare l’immagine di Roma nel mondo - dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio - ci sono responsabilità amministrative che vengono da lontano, ci sono responsabilità civili e penali che la giustizia saprà portare alla luce su lavori di manutenzione non ben eseguiti, e ci sono responsabilità politiche di un governo attuale che, con le sue gesta, mette in ginocchio Roma".

Perché non c'è solo la fermata, centrale, della metropolitana chiusa. Ci sono anche i "cumuli di rifiuti e un'emergenza continua per un irresponsabile immobilismo nelle politiche di economia circolare". E ancora, "zero chilometri di tram in più e zero pedonalizzazioni, il Colosseo ancora aggredito dal traffico e, da pochi giorni, anche il rifiuto verso la nostra e altre associazioni alle quali è negata la possibilità di organizzare iniziative festose e sostenibili all’ombra del Colosseo animando via dei Fori Imperiali"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, se la fermata Spagna è stata chiusa per un mese e mezzo e Repubblica per otto mesi, quella a Pizza Barberini, è il timore, "batterà tutti i record". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • In fila alle Poste mostra i genitali all'impiegata: "Ora ti faccio vedere io il documento"

  • Il padre provava a venderlo in spiaggia, la mamma lo porta via dall'ospedale senza autorizzazione

  • Incendio a Roma sud, fiamme raggiungono il parco degli Acquedotti: interrotta la linea ferroviaria

  • Coronavirus: a Roma 31 nuovi casi, altri sette nel resto della regione Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento