menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Maratona di Roma in casa: Melania è la prima a correre 42 km indoor

"Purtroppo la maratona è stata cancellata a causa del coronavirus, ma questo non poteva impedirmi di correre", ha detto sui social

La Maratona di Roma, ai tempi del coronavirus, si corre in casa. Melania Gal-Joo, un ragazza romena, si era allenata, a dicembre si era iscritta e non vedeva l'ora di raggiungere la Capitale per cimentarsi in una delle maratone più belle e suggestive del mondo. Poi il rinvio della corsa al 2021, per il Covid-19, ed un sogno che sembrava infranto. 

Come fare dunque a lasciare andare le gambe, a scaricare a terra quella voglia che si chiama 'correre', rispettando le indicazioni socio sanitarie indispensabili per uscire fuori da questa situazione? Melània Gàl Joò non si è persa d'animo e ha corso gli oltre 42 km della Maratona di Roma nel suo appartamento e nel cortile. 

"A dicembre ho deciso di correre la prima maratona della mia vita a Roma nel 2020. Purtroppo è stata cancellata a causa del coronavirus, ma questo non poteva impedirmi di correre", ha detto la ragazza postando la foto sui social.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento