rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Attualità

Covid, nuova mappa Ecdc sulle restrizioni di viaggio: il Lazio passa in giallo

Nella mappa sulla situazione epidemiologica aggiornata oggi dall'Ecdc, il resto dell'Italia tranne quattro regioni, rimane in verde

Quattro regioni italiane, tra cui il Lazio, sono passate in giallo, rispetto alla settimana scorsa quando erano verdi, nella mappa sulla situazione epidemiologica aggiornata oggi dall'Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Il resto dell'Italia rimane in verde. Nel Lazio, come aveva sottolineato l'assessore alla sanità regionale Alessio D'Amato, i casi sono aumenti per la variante Delta e l'effetto della vittoria dell'Italia all'Europeo.

La mappa si basa sul tasso di notifica di nuovi casi a 14 giorni ogni 100mila abitanti e sul tasso di positivi nei test effettuati. La carta dell'Ecdc serve da riferimento per le decisioni degli Stati membri dell'Ue in materia di restrizioni di viaggio. Il verde indica il rischio minore: il rischio cresce secondo una progressione di giallo, rosso e rosso scuro (situazione con rischio massimo).  

La situazione in Europa

In Europa si nota un peggioramento della situazione in Spagna che erano bordeaux anche la settimana scorsa. Il Portogallo, Azzorre incluse (Madeira è gialla), e il resto della Spagna restano rossi. Peggiora sensibilmente la situazione in Corsica, in Francia: era verde la settimana scorsa, ora è rossa.

Peggiora, la situazione anche in Irlanda, che da gialla passa a rossa; nei Paesi Bassi, in gran parte in rosso scuro; in Grecia, dove Creta diventa rossa scura e gran parte delle isole più frequentate dal turismo internazionale sono rosse (il resto è giallo, resta verde solo la Tracia); la fascia costiera della Croazia è gialla, il resto verde, come la Slovenia. La Francia, che era in gran parte verde la settimana scorsa, è ora quasi tutta gialla, tranne la regione Centre-Val-de-Loire e la Borgogna-Franca Contea, entrambe verdi.

Il Belgio è in giallo, il Lussemburgo rosso. La Germania è tutta verde, come la Svezia (tranne Stoccolma, gialla), la Norvegia, gran parte della Finlandia (due regioni a sud sono gialle), mentre la Danimarca è tutta gialla, con Copenaghen in rosso. Cipro resta rosso scuro, Malta in rosso. In verde l'Austria, la Polonia, i tre Paesi baltici, la Repubblica Ceca (tranne Praga, gialla), la Slovacchia, l'Ungheria, la Romania e la Bulgaria. Anche l'Islanda è verde.

La situazione dei vaccini

Secondo il Vaccine tracker dell'Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, con dati aggiornati a ieri, emerge come in Europa il 51,3% della popolazione adulta sia pienamente vaccinato contro Covid-19, mentre il 67,3% ha ricevuto almeno una dose.

In Italia, nello specifico, sono state consegnate 67,1 milioni di dosi, delle quali 60,9 milioni sono state iniettate: il 51,9% della popolazione adulta risulta quindi pienamente vaccinato, mentre il 71,9% ha ricevuto almeno una dose. Per quanto riguarda il Lazio, emerge come la Regione abbia vaccinato l'86,57% dei suoi over 60. Quella con Roma come capitale, è la prima regione per numero di somministrazioni in questa fascia d'età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, nuova mappa Ecdc sulle restrizioni di viaggio: il Lazio passa in giallo

RomaToday è in caricamento