Giovedì, 16 Settembre 2021

VIDEO | No green pass, centro di Roma blindato per 4 ore: il racconto della manifestazione di "Io apro"

Attimi di tensione con le forze dell'ordine quando i manifestanti hanno cercato di forzare il blocco andando verso piazzale Flaminio. Alla fine la scelta di deviare per piazza di Spagna per poi disperdersi nel centro storico di Roma

Svastiche e stelle di David accostate al Green Pass. Si dicono “no vax”, ma poi c’è chi gira per la piazza con cartelli inneggianti alla "dittatura sanitaria" e chi sostiene che l’uso delle mascherine "provochi la demenza senile".

Siamo alla manifestazione organizzata da “Io Apro” a piazza del Popolo che nel pomeriggio di martedì 27 luglio ha radunato un migliaio di persone provenienti da tutta Italia. Contro il Green Pass, ma anche contro i “giornalisti terroristi”, “infami” e “servi del sistema”, ma anche contro il Governo di Mario Draghi e i virologi colpevoli, secondo loro, di “mentire al popolo”.

No al Green Pass, manifestanti a piazza del Popolo

“Se devo dire ad un cliente che non può entrare nel mio ristorante piuttosto lo chiudo”, dice il segretario nazionale di “Io Apro”, Umberto Carriera.

Intorno alle 17 i manifestanti hanno chiesto di poter fare “una passeggiata”, che tradotto significa corteo (non autorizzato). La polizia ha blindato piazza del Popolo, lasciando però aperta la salita del Pincio ed è proprio lì che, di corsa, il gruppo ha scelto di passare. Qualche spintone con le forze dell’ordine prima di raggiungere Trinità dei Monti, per poi scendere a Pizza di Spagna.

Così, per circa 4 ore, il centro di Roma è rimasto blindato intorno ad una manifestazione che, nei ritmi iniziali, ha visto anche la partecipazione dei fascisti di Forza Nuova capeggiati da Giuliano Castellino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | No green pass, centro di Roma blindato per 4 ore: il racconto della manifestazione di "Io apro"

RomaToday è in caricamento