Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità Villaggio Olimpico / Largo Mario Mazzuca

Il corteo contro Lotito: strade chiuse e bus deviati. Tutte le manifestazioni

I tifosi della Lazio si riuniranno allo Stadio Flaminio per un sit in contro la gestione del numero biancoceleste e poi si muoveranno fino a Ponte Milvio

Venerdì 14 giugno i tifosi della Lazio manifesteranno contro Claudio Lotito e la sua gestione con la Curva Nord che ha annunciato "la più grande manifestazione di dissenso mai avvenuta nell'ambiente sportivo romano".

Il tifo laziale attacca la gestione del presidente biancoceleste, reo secondo l'accusa, di ridimensionare la squadra ogni stagione limitandone le potenzialità. Il secondo addio di un allenatore dopo pochi mesi, il mercato austero e i tanti big che hanno salutato (da Luis Alberto a Felipe Anderson), l'arrivo di Baroni sono alcuni dei motivi che hanno spinto i tifosi a scendere in strada contro Lotito. 

Al motto di “Libera la Lazio” circa 1.500 tifosi della Lazio si ritroveranno alle ore 18:30 sotto la il settore nord dello Stadio Flaminio. Una scelta non casuale visto che i supporters biancocelesti sognano di tornare a giocare nell’impianto che fu la casa della Lazio prima dello Stadio Olimpico. Dal Flaminio i tifosi seguiranno sfileranno in corteo fino a Ponte Milvio per arrivare davanti alla Chiesa della Gran Madre. (L’Itinerario è stato concordato con le Forze dell’Ordine). 

La manifestazione comporterà delle modifiche al percorso di diverse linee bus che subiranno delle deviazioni. Ecco quali: 2Bus, 32, 53, 69, 168, 200, 201, 301, 446, 910 e 911. Inoltre nell’arco temporale della protesta sarà vietato sostare su viale Tiziano (da via Mario Rutelli all’incrocio con lungotevere Salvo d’Acquisto), piazzale Ponte Milvio (da viale di Tor di Quinto a via Cassia), via Dorando Pietri, largo Mario Mazzuca, parcheggio tra la curva nord dello stadio Flaminio e in viadotto di corso Francia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il corteo contro Lotito: strade chiuse e bus deviati. Tutte le manifestazioni
RomaToday è in caricamento