rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità San Giovanni / Piazza dei Re di Roma

La mamma rischia di partorire in auto: il piccolo Teo nato grazie alla "scorta" della polizia locale

La donna era in macchina con il padre quando è entrata in travaglio. Una pattuglia ha capito la situazione ed è entrata in azione accompagnandoli al San Giovanni

La mamma è entrata in travaglio mentre era in auto, e per il piccolo Teo il rischio sarebbe stato di nascere nelle trafficate strade di Roma. L’intervento di una pattuglia della polizia locale di Roma Capitale, però, ha consentito alla donna di arrivare in tempo in ospedale, e il neonato è fortunatamente nato assistito dall’equipe medica del San Giovanni.

Gli agenti del VII gruppo Appio, diretti dal dirigente Maurizio Maggi, si sono accorti che stava accadendo qualcosa quando hanno visto un’auto ferma in piazza Re di Roma e all’interno dell’abitacolo due persone. Quando si sono avvicinati hanno trovato al volante un uomo, molto agitato, e una donna incinta: si trattava di padre e figlia, e quest’ultima era ufficialmente entrata in travaglio. I due temevano di non riuscire ad arrivare in tempo in ospedale, e il padre, nel panico, si era fermato per cercare di aiutare la figlia. Gli agenti, intuita la situazione si sono subito attivati: accesi i segnali d'emergenza hanno scortato l’auto sino al San Giovanni, dove la donna è entrata soltanto pochi minuti prima di dare alla luce il piccolo Teo.

Tutto è andato per il meglio, e nel giro di poco tempo mamma e figlio sono tornati a casa, dove hanno anche potuto incontrare - finalmente con calma e in serenità - i loro “angeli custodi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mamma rischia di partorire in auto: il piccolo Teo nato grazie alla "scorta" della polizia locale

RomaToday è in caricamento