Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Diventa mamma a 62 anni: l'eccezionale parto all'ospedale San Giovanni

La donna ha partorito una una bambina. Entrambe, confermano dal nosocomio romano, stanno bene

E' diventa mamma a 62 anni di una bambina. L'eccezionale parto è avvenuto oggi all'ospedale San Giovanni di Roma, dove la donna ha dato alla luce la figlia con parto cesareo. Entrambe, confermano dal nosocomio romano, stanno bene.

La legge 40/2004 sulla procreazione medicalmente assistita non prevede un limite di età fisso per chi intende avere un figlio in provetta. Il legislatore stabilisce infatti che possano accedere alla Pma "coppie di maggiorenni di sesso diverso, coniugate o conviventi, in età potenzialmente fertile, entrambi viventi".

L'espressione "potenzialmente fertile" quindi fa riferimento alla condizione biologica di entrambi i partner, senza stabilire in maniera aprioristica un "limite anagrafico" nella fecondazione assistita. Molte Regioni italiane hanno poi provveduto a fissare dei limiti di accesso alla Pma nel sistema pubblico, in genere attorno ai 42-43, fino ad arrivare al 'caso limite' del Veneto (50 anni). Altre, come Lazio, Marche e Abruzzo, non prevedono limiti ma affidano al medico curante ogni decisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diventa mamma a 62 anni: l'eccezionale parto all'ospedale San Giovanni

RomaToday è in caricamento