Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Talenti / Via della Bufalotta, 229

Liceo Nomentano, c'è la soluzione per gli iscritti esclusi

Ad annunciarlo è Città Metropolitana, anche se i locali sono ancora "top secret"

I 210 studenti inizialmente esclusi dalla graduatoria per accedere al liceo Nomentano, in zona Bufalotta nel III Municipio, troveranno presto un posto. Dopo la denuncia dei tanti genitori che aveva portato a una raccolta firme e l'interessamento della Città Metropolitana, responsabile dell'edilizia scolastica per quanto riguarda gli istituti superiori, il delegato Daniele Parrucci ha fatto sapere che la soluzione è prossima. 

"Assieme a Roma Capitale, al Municipio e all'ufficio scolastico regionale - fa sapere il consigliere Pd - abbiamo individuato due soluzioni che possono risolvere il problema degli spazi per accogliere i nuovi iscritti che avevano chiesto di frequentare la scuola. E' stato un percorso complicato, ma grazie al confronto tra le varie istituzioni e l'impegno in prima persona del sindaco Gualtieri, abbiamo trovato la strada giusta". 

Al momento non è possibile sapere dove verranno create le sei aule necessarie ad accogliere gli esuberi, ma di sicuro non sarà l'asilo di via Caprioli a Colle Salario, opzione più volte tirata fuori, anche dall'ex assessora alla Scuola del III Claudia Pratelli, oggi con le stesse deleghe ma in Campidoglio. "Con gli uffici tecnici - conclude Parrucci - stiamo velocizzando le procedure per verificare la possibilità di utilizzare nuovi ambienti che dovranno rispondere agli standard previsti dalla legge". 

Soddisfatta l'assessora alla scuola di Montesacro e vicepresidente, Paola Ilari: "Ieri (giovedì 10 marzo, ndr) abbiamo partecipato al tavolo convocato da Città Metropolitana insieme all'ufficio scolastico regionale - commenta a RomaToday - ci sono state presentate delle soluzioni ed è stato trovato un accordo, come era stato promesso. Abbiamo così evitato che i ragazzi finissero in altri municipi. Non è stato facile trovare i locali necessari, perché gli altri licei del territorio sono già saturi. Ringrazio le dirigenti scolastiche coinvolte perché hanno risposto presente all'appello fatto dall'Usr per trovare una soluzione". 

Liceo a Roma, mission impossible: le classi non ci sono e i presidi respingono gli studenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Nomentano, c'è la soluzione per gli iscritti esclusi
RomaToday è in caricamento