rotate-mobile
Attualità

Liberazione di Roma, il 4 giugno incontri con le scuole e un Urban Walkabout sui luoghi della resistenza

Molti i contributi previsti per un incontro streaming che vedrà collegate decine di scuole e centinaia di studenti della rete “Memorie: una città, mille storie”.

Il Centro Studi Americani, il Museo Storico della Liberazione e la rete “Memorie” insieme per celebrare il 4 giugno.
Un’iniziativa che simbolicamente si svolge in contemporanea al Centro Studi Americani e al Museo Storico della Liberazione di via Tasso a partire dalle ore 10,30 e visibile in diretta streaming sul canale YouTube @CentroStudiAmericani.

Molti i contributi previsti per un incontro streaming che vedrà collegate decine di scuole e centinaia di studenti della rete “Memorie: una città, mille storie”.

Dopo i saluti istituzionali del Presidente del Museo Antonio Parisella e del Direttore del Centro, Roberto Sgalla, interverranno Sandro Portelli, Presidente del Circolo Gianni Bosio (“La strage de La Storta e la liberazione di Roma”), Piero Cavallari, Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi (“Parole e musiche di Liberazione”), Paolo Masini, Presidente Roma BPA e progetto il Civico Giusto (“La città racconta. L’esperienza della Rete Memorie e il Civico Giusto”). Interverranno con dei video messaggi: Corrado Augias, giornalista ed Edward Lengel, Chief Historian at the National Medal of Honor Museum di Arlington, Texas. Modera Maria Grazia Lancellotti, Vicepresidente del Museo Storco della Liberazione.

Urban Walkabout sui luoghi della resistenza romana

A seguire, a partire da via Tasso, luogo-simbolo per Roma, sarà possibile fare un Urban Walkabout sui luoghi della resistenza romana a cura di Urban Experience in collaborazione con Loquis.

Infine, a partire dal 4 giugno e per una settimana, grazie a Telesia, verrà trasmesso nelle metropolitane di Roma uno spot dedicato alle donne e agli uomini che hanno liberato Roma, visti attraverso gli occhi degli studenti, per una settimana tutte le linee metropolitane di Roma manderanno il video realizzato dagli studenti della Rete Memorie. 

Sono gli studenti che hanno partecipato al percorso di approfondimento su questi temi, coadiuvati da storici esperti nell’analisi delle fonti. Un lavoro importante che è culminato nel progetto “Il Civico Giusto”, che celebra quanti, in ogni quartiere, non si voltarono dall’altra parte (www.ilcivicogiusto.com). Il video è disponibile anche sul sito di Roma BPA (www.romabpa.it)

Un’iniziativa promossa da Roma BPA - Mamma Roma e i suoi figli migliori e la rete Memorie, in collaborazione con il Museo Storico della Liberazione, il Centro Studi Americani e realizzata grazie al contributo di Massimo Wertmüller , dell’Istituto Luce e dell’Archivio Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberazione di Roma, il 4 giugno incontri con le scuole e un Urban Walkabout sui luoghi della resistenza

RomaToday è in caricamento