Attualità Centro Storico / Via dei Condotti

Le pedane in via Condotti, Morasutt: "Decisione assurda, deve essere ritirata"

Dopo aver chiesto e ottenuto la rimozione delle fioriere dalla scalinata del Campidoglio, il vicepresidente del gruppo Pd alla Camera, Roberto Morassut, punta l’indice contro un altro colpo al decoro della Capitale: le pedane recentemente istallate su via Condotti.

La puntualizzazione di Morassut

“Nella pausa dei lavori notturni della Camera - spiega su Facebook -  si fa un giro in centro. Da un po’ non passo per via Condotti... et voilà! Ti ritrovi davanti a cinque pedane di cemento armato guarnite da balaustre nere di ferro (stile fermata autobus) alternate a stalli per i monopattini”. 

“Via Condotti - spiega Morassut - è geometria pura. La sua lineare prospettiva da Piazza di Spagna fino a Fontanella Borghese è uno spettacolo senza pari, soprattutto se ammirato dalla scalinata. La fattura delle pedane ricorda invece un cantiere. È una decisione assurda che deve essere ritirata.Oggi si celebra il Natale di Roma - conclude il deputato - sarebbe il caso che l’amministrazione comunale celebri questo evento iniziando col rispettare storia e le bellezze della nostra città". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le pedane in via Condotti, Morasutt: "Decisione assurda, deve essere ritirata"

RomaToday è in caricamento