rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Attualità

Obbligo Green Pass a scuola, il Tar del Lazio respinge il ricorso dei docenti

L'Anief e altre associazioni avevano chiesto la sospensione del decreto ministeriale, ma i giudici amministrativi non lo hanno accolto.

La terza sezione bis del Tar del Lazio ha respinto oggi, giovedì 2 settembre, il ricorso dell'Anief (associazione nazionale insegnanti e formazione) che chiedeva l'annullamento delle disposizioni del ministero dell'Istruzione riguardo all'obbligo di Green Pass per il personale scolastico e sulla disciplina generale legata al controllo delle certificazioni. 

Con due decreti monocratici, i giudici amministrativi hanno osservato che i provvedimenti impugnati da Anief e da altre associazioni del mondo dell'istruzione non sono in contrasto con la normativa primaria. 

Il gruppo di docenti aveva posto inoltre l'attenzione sulle conseguenze economiche che patirebbero quegli insegnanti che, non presentando il Green Pass, rischiano la sospensione dal servizio: "Il danno prospettato - scrivono i giudici - è meramente patrimoniale e ristorabile integramente e, pertanto, certamente non può configurare quella situazione di estrema gravità ed urgenza tale da giustificare la sospensione per tale aspetto dei gravati provvedimenti".

Il Tar del Lazio per la trattazione nel merito del ricorso ha fissato una Camera di consiglio per il prossimo 5 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo Green Pass a scuola, il Tar del Lazio respinge il ricorso dei docenti

RomaToday è in caricamento