rotate-mobile
Attualità Castro Pretorio / Via Vittorio Emanuele Orlando

Gran ballo viennese di Roma: Elena Schipani é incoronata "principessa per una notte"

Al St. Regis Rome si è svolta la kermesse giunta alla XIV edizione

La corona è stata assegnata. La toscana Elena Schipani di Signa, comune della provincia di Firenze, è stata eletta “principessa per una notte del “Gran ballo viennese di Roma”.

La kermesse si è svolta nalle sala da ballo del maestoso St. Regis Rome. L’albergo è stato infatti il palcoscenico della XIV edizione della manifestazione che unisce eleganza, glamour, romanticismo, con la solidarietà. L’evento sostiene, infatti, “Make-A-Wish Italia” il cui obiettivo è di realizzare il sogno di bambini affetti da gravissime patologie. Un desiderio che si realizza ha il potere di migliorare la qualità della sua vita, di renderlo più forte nella sua battaglia contro la malattia e ritrovare gioia e speranza.

Il Gran Gala Charity, con il suo immancabile fascino, è stato condotto da Marianna Taormina, vincitrice dell’edizione 2018 e rappresentante italiana all’Opernball di Vienna 2019. Il “Gran ballo viennese” è soprattutto una grande famiglia e come qualsiasi famiglia arriva il momento in cui i figli sono pronti per spiccare il proprio volo. Marianna finalista a Miss Italia, con la fascia di Miss Sorriso Sicilia, quest’anno ha presentato la serata con il suo sorriso contagioso e una classe impeccabile. In rappresentanza della città di Vienna era presente Ms. Dr. Luise Däger - Gregori (membro del consiglio comunale e membro dell’assemblea provinciale della città di Vienna).

Elvia Venosa, ideatrice e direttore artistico dell'evento, ha guidato in questa incredibile avventura 26 splendide ragazze, d’età compresa tra i 15 e i 24 anni, provenienti da tante regioni italiane: Lazio, Campania, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Puglia, Sicilia e Calabria. Le giovani protagoniste della cerimonia d'apertura sono state accompagnate dagli Ufficiali Allievi dell’Accademia dell’Aeronautica di Pozzuoli, rappresentanti di una galanteria sempre più ricercata tra le nuove generazioni. Al termine della serata, ricca di emozioni, è stata svelata la coppia che rappresenterà l’Italia all’Opernball di Vienna, il ballo più famoso al mondo, trasmesso in mondovisione dall’Opera di Vienna: Elena Schipani e Riccardo Abernante.

Come ogni anno non sono mancati i momenti di spettacolo. A dare il via alla serata una suggestiva esibizione di danza classica sulle musiche della marcia di Radetzky, composta da Johann Strauss Padre. Le coreografie sono state ideate e curate dalla professoressa Brunella Vidau ed eseguite da Federica Maira, Jessica La Mattina, Giulia Marchese, Dalila Marino, allieve dell’Accademia Nazionale di Danza, diretta da Enrica Palmieri. Un altro talento della famiglia del Gran Ballo si è esibito nel corso della serata: Marica Campus, debuttante nel 2018, ha affascinato il pubblico con la sua voce cantando Baby i’m fool. Per quest’occasione Steve La Chance ha creato un suggestivo passo a due per celebrare l’amore. Ad esibirsi Giorgia La Chance e Giammaria Picciau. L’incanto e la magia dei Balli Viennesi sono stati ricreati dall’Orchestra Vincenzo Bellini di Roma, diretta M. Lorenzo Lupi.

Il “Gran ballo viennese di Roma” è un evento di scambio culturale tra Italia ed Austria a sostegno di Make-A-Wish Italia, realizzato da EV Eventi s.r.l.s in collaborazione con la Città di Vienna e l’Accademia dell’Aeronautica di Pozzuoli. 

Reginetta per una notte: la xiv edizione del Gran ballo viennese a Roma /Foto di D. Scumaci e L. Saggese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran ballo viennese di Roma: Elena Schipani é incoronata "principessa per una notte"

RomaToday è in caricamento