Attualità

"Gonfiate i gommoni". L'ironia del web travolge la sindaca Raggi

Passata la grandine e sventato il pericolo il web ironizza contro l'amministrazione Raggi e il modo di fronteggiare le emergenze climatiche

Grandine intensa, strade allagate, stazioni metro che si trasformano in piscine sotterranee, linee dei tram interrotte  e, come di consueto, Virginia Raggi finisce nel mirino del web o più appropiratamente nell'occhio del ciclone. 

Il web non dimentica il tweet del 2015, nel periodo dell'amministrazione Marino, nel quale in caso di pioggia, raccomandava di gonfiare i gommoni. "A virgì l'hai gonfiati i gommoni?" si legge in uno dei tanti post su twitter.

nubifragio 21 Ottobre, l'ironia del web

L'ironia degli utenti non ha pietà: "Pensate alla lungimiranza della Raggi, non chiude i tombini perchè così la gente ai primi piani non si ritrova l'acqua in casa" . O ancora: "Un pensiero và a quella monnezza non raccolta a Roma che, ora, naviga per le strade".

A proposito di trasporti , invece, "inaugurato il nuovo trasporto eccezionale Atac: gli iceberg", scrive un cittadino romano, mentre quelli ordinari, che hanno fortemente risentito dell'episodio di maltempo, sono stati oggetto di fotomontaggi. On line compaiono, infatti, foto di sub in metro e locandine che invitano all'acquaspalsh all'interno della metro. 

Altro che quiete dopo la tempesta, quindi, c'è chi addirittura riconduce l'evento a "un flagello divino, per la stoltezza dei cittadini ad aver eletto Virginia Raggi".

Di fronte a eventi preoccupanti per il cambiamento climatico un pò di sarcasmo aiuta a distrarsi. E allora via di #gonfiateigommoni,  #ammaraggi, #nubifRaggi ,#raggidimettiti e, anche stavolta non sarà ancora colpa del #sottomarino?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gonfiate i gommoni". L'ironia del web travolge la sindaca Raggi

RomaToday è in caricamento