menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio al giurista Giuseppe Dalla Torre: è stato rettore della Lumsa per 23 anni

Le esequie si terranno sabato 5 dicembre alle ore 10.00 all'Altare della Cattedra nella Basilica di San Pietro

Si è spento oggi, 3 dicembre 2020, il Professore Giuseppe Dalla Torre Del Tempio di Sanguinetto, Rettore dell’Università LUMSA dal 1991 al 2014. Tutta la comunità universitaria, che lo ricorderà già nella seduta del Senato Accademico di domani, si stringe intorno alla sua famiglia e ne condivide il dolore.

Nato a Roma nel 1943, ha svolto i primi incarichi di docenza nelle Università di Modena e di Bologna, come professore ordinario di Diritto Ecclesiastico e Canonico e docente di Costituzionale. Trasferitosi nel 1991 a Roma è stato nominato Rettore della LUMSA, incarico che ha ricoperto fino alla quiescenza, nel 2014. Ha guidato con sapienza e saggezza lo sviluppo dell’Università LUMSA da ogni punto di vista: in termini di spazi, di offerta formativa, di attenzione scientifica e di crescita della comunità accademica. Ha mantenuto fino ad oggi la guida della Scuola di Alta Formazione in Diritto Canonico, Ecclesiastico e Vaticano.

Dal 1997 al 2019 è stato Presidente del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano e, nel corso degli anni, consultore di diversi dicasteri pontifici. Giuseppe Dalla Torre è stato insignito nel corso della sua lunga carriera di numerose onorificenze: Cavaliere di Collare e Luogotenente Generale dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme; Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana; Grande Ufficiale dell’Ordine di S. Gregorio Magno; Grande Ufficiale dell’Ordine al merito melitense. Il suo disinteressato impegno civile è risaltato anche nel mandato di consigliere comunale di Roma in anni molto complessi.

Presidente Nazionale dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani, è stato membro del Consiglio Universitario Nazionale dal 1997 al 2006 e del Comitato Nazionale per la Bioetica. In ambito accademico è stato Vicepresidente del Coordinamento Regionale delle Università del Lazio (CRUL) e Vice Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI).

Il messaggio del Rettore prof. Francesco Bonini: "Quest’oggi Giuseppe Dalla Torre ci ha lasciato. Ciascuno di noi lo ha conosciuto, ha un vivo ricordo personale: è stato per tutti noi un maestro e per molti un padre. Lo ricordiamo con gratitudine e ci impegniamo a sviluppare la sua testimonianza di vero e di bene, una testimonianza di servizio. Tra le sue numerosissime e importanti opere vorrei ricordare un piccolo libro che ce lo consegna nel suo stile, nel suo orizzonte, nel suo convinto, semplice e schietto essere cattolico, apostolico e romano: Papi di famiglia: Un secolo di servizio alla Santa Sede. Leggendolo ce lo troviamo presente e continuiamo con lui il dialogo, la conversazione di una vita. Condividiamo il dolore della signora Nicoletta e di Paola e insieme preghiamo il Signore, all'inizio di questo tempo di Avvento, che ci prepara, nella speranza cristiana, alla certezza della vita che non ha fine, nel Suo amore infinito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento