rotate-mobile
Attualità

La Cassazione ha deciso: amministratore di sostegno per Gina Lollobrigida

Ad avanzare la richiesta il figlio dell’attrice. Il compagno di lei annuncia battaglia

La Cassazione ha deciso: l’attrice Gina Lollobrigida avrà un amministratore di sostegno, dichiarando inammissibile il ricorso presentato dalla star degli anni ‘50. Reazioni amare per l’icona del cinema internazionale che ha commentato: "Sono amareggiata, non mi rassegno a questa decisione ingiusta e lesiva della mia dignità”. Ad annunciare battaglia il compagno di Lollobrigida: “Ci arrendiamo solo se ci ammazzano”. 

Ad avanzare la richiesta di affiancare alla donna un tutore per amministrare il patrimonio era stato il figlio dell’attrice, Andrea Milko Skofic con il quale Lollobrigida – oggi 94enne – vive da anni un rapporto complicato. Lei, dal canto suo, aveva presentato ricorso lamentando di essere stata sottoposta alla procedura senza un accertamento della impossibilità di cura dei propri interessi "travisando il significato del rifiuto di rispondere alle domande relative al suo patrimonio indicativo invece del naturale riserbo di una persona ultranovantenne e del naturale bisogno di sentirsi garantita solo da persone di sua fiducia, vista la diffidenza nei confronti del figlio che aveva tenuto un comportamento persecutorio nei suoi confronti".

Il ricorso è stato dichiarato ‘inamissibile’ dai giudici della prima sezione civile che hanno confermato la decisione della Corte di Appello di Roma che aveva già rigettato il reclamo dell'attrice “ritenuta bisognosa di assistenza nel compimento degli atti di straordinaria amministrazione inerenti alla gestione del suo patrimonio e di società”. 

“Lei è molto amareggiata e io pretendo che Gina abbia rispetto, perché lo merita ed è una persona per bene. Durante le udienze lei non viene mai ascoltata, nessuno ascolta quello che lei ha da dire, non è quantomeno strano?” ha commentato il compagno dell’attrice, Andrea Piazzolla. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cassazione ha deciso: amministratore di sostegno per Gina Lollobrigida

RomaToday è in caricamento