Attualità

Frecce Tricolori a Roma, per gli Europei due i passaggi della pattuglia acrobatica

In occasione delle partite del Campionato europeo di calcio 2020 a Roma saranno anche istituiti dei divieti di sorvolo

Tornano le Frecce Tricoli a Roma. Dopo l'esibizione del 2 giugno per la Festa della Repubblica, la Pattuglia Acrobatica Nazionale volerà ancora sui cieli della Capitale e questa volta lo farà per inaugurare gli Europei di calcio che, causa Covid, sono stati rimandati a questa estata. 

I passaggi delle Frecce Tricolori sono previsti il 10 e l'11 giugno 2021 tra le 20.15 e le 21.15, ossia poco prima del calcio di inizio di Italia-Turchia. Il primo, quello di giovedì, sarà il volo di prova, l'altro invece per il via degli Europei e, in questo caso, ci sarà anche il classico tricolore fumante sprigionato dagli aerei, seppur in notturna. Niente paura, quindi, se si dovessero sentire dei boati in città dopo le 20, la scena sarà identica a quella vissuta per il 2 giugno con le prove prima ed il volo d'esibizione poi.

Non solo, per questioni di sicurezza, l'11 e il 16 giugno 2021, dalle 16 alle 23, e il 20 giugno 2021, dalle 13 alle 20, sullo Stadio Olimpico di Roma e nelle immediate vicinanze sarà istituito un divieto di sorvolo a tutto il traffico fino a 2500 piedi, compresi mezzi a pilotaggio remoto. Sono esclusi gli aeromobili di Stato, gli elicotteri della Polizia Locale, voli medici e il traffico IFR da/per Ciampino come riporta anche Deskaeronautico.

Euro2020-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecce Tricolori a Roma, per gli Europei due i passaggi della pattuglia acrobatica

RomaToday è in caricamento