Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità

Francesco Vaia è stato riconfermato direttore generale dello Spallanzani

"Non ci sono procedimenti penali pendenti e può essere inserito nell'Albo nazionale per la sua età che è di 68 anni. L'atto è quindi pienamente legittimo", ha detto l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato

Francesco Vaia è stato riconfermato direttore generale dell'Istituto Spallanzani di Roma. L'atto di nomina è stato perfezionato questo pomeriggio con il parere positivo della commissione Sanità del Consiglio regionale del Lazio (13 voti a favore e uno contrario).

"Negli ultimi 2 anni", Francesco Vaia "ha concentrato la sua attività nel contrasto della pandemia. Non solo per la parte dello Spallanzani, ma anche nella messa a dispozione dell'intero sistema sanitario. Non ci sono procedimenti penali pendenti e può essere inserito nell'Albo nazionale per la sua età che è di 68 anni. L'atto è quindi pienamente legittimo". Lo ha detto l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, nel suo intervento in Commissione regionale Sanità, dove è stato dato il parere favorevole alla riconferma del direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma.

"La sua scelta è legata sostanzialmente alla necessità di continuità dell'eccellente lavoro svolto nel contrasto alla pandemia - ha aggiunto D'Amato - Un'opera che ha visto molti professionisti dell'istituto avere riconoscimenti pubblici, a partire dallo stesso Vaia che ha ricevuto il massimo riconoscimento del merito della Repubblica dalle mani del presidente Mattarella. Per quanto riguarda il suo rilievo curriculare, parliamo di un medico esperto anche nella gestione aziendale e sanitaria - ha sottolineato l'assessore - che ha avuto un lungo corso e una lunga esperienza in varie aziende romane e ospedaliere universitarie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Vaia è stato riconfermato direttore generale dello Spallanzani
RomaToday è in caricamento