Protezione Civile: continua la formazione rischio idrogeologico dei volontari

IL Coordinamento A.N.V.E.S. Italia Regionale Lazio di Protezione Civile continua la formazione dei propri Volontari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

In data 20 Ottobre 2018 presso la sede Polo di Protezione Civile Municipio XI il Coordinamento A.N.V.E.S. Italia Regionale Lazio, insieme a 93 operatori Volontari delle Associazioni aderenti, ha svolto una giornata di formazione sui Rischi dell' Emergenza Idrogeologica Applicata. Le fasi propedeutiche della giornata hanno abbracciato le varie specializzazioni: Beni Culturali - la gestione in Emergenza idrogeologica; Psicologia - La risposta del Volontario al cittadino in emergenza; Veterinaria - il soccorso animale e l'inquinamento delle acque con presenza di batteri e la tutela dell'operatore; Cinofila - la ricerca dispersi in aree alluvionali; Il ruolo del Caposquadra e l'importanza fondamentale dell' analisi del rischio nelle fasi operative; - E20m software gestionale di geolocalizzazione delle squadre operative di soccorso in area di emergenza.

Il Pomeriggio la formazione è continuata con le prove pratiche presso i canali di Piana del Sole ( Area colpita dall'alluvione del 31 Gennaio 2014 ). Il Coordinamento A.N.V.E.S. Italia Regionale Lazio prosegue la sua attività di crescita per le proprie associazioni aderenti al fine di ottemperare a qualsiasi risposta di emergenza sul territorio con la massima professionalità.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento