Attualità

Coronavirus, 118 casi totali al San Raffaele Pisana: quattro nuovi positivi tra gli operatori sanitari

L'assessore Alessio D'Amato: "Non bisogna abbassare la guardia". Effettuati ulteriori 430 tamponi tra i pazienti e i dipendenti della struttura

Ingresso San Raffaele Pisana (foto Ansa)

Salgono a 118 i casi di coronavirus legati al cluster dell'ospedale San Raffaele Pisana. Quattro quelli nuovi registrati nelle ultime 24 ore dalla Asl Roma 3, riferiti ad altrettanti operatori sanitari dipendenti della struttura, già posti in sorveglianza domiciliare. 

"Non bisogna abbassare la guardia" dichiara l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato, commentando i dati sull'andamento del contagio nelle ultime 24 ore. Quattordici casi in tutto il Lazio, 13 a Roma, quattro appunto legati al cluster dell'istituto ospedaliero da giorni sotto i riflettori. Nelle ultime ore sono stati effettuati ulteriori 430 tamponi su tutto il personale e pazienti. 

L'indagine della Procura 

Sei i decessi accertati a oggi riferiti al focolaio, sul quale la Procura di Roma lo ricordiamo ha aperto un fascicolo d'inchiesta, al momento senza indagati o ipotesi di reato. Obiettivo degli accertamenti, secondo quanto si apprende, verificare se siano state rispettate le norme in materia sanitaria.

La gestione della clinica della Pisana è la stessa della struttura di Rocca di Papa. Qui scoppiò un cluster che contò 159 casi positivi e 17 morti. In quel caso lo scontro tra Regione Lazio e San Raffaele si incentrò allora sulla corretta somministrazione dei tamponi e l'assistenza ai pazienti. La Pisana arrivò ad avviare una procedura di revoca dell'accreditamento.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 118 casi totali al San Raffaele Pisana: quattro nuovi positivi tra gli operatori sanitari

RomaToday è in caricamento