menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolaio di contagi da operatori no vax, morti altri tre anziani: salgono a 5 i decessi

Il contagio nella casa di riposo di Fiano Romano sarebbe partito da un'operatrice sanitaria che aveva rifiutato il vaccino due mesi fa

Altri tre morti. Salgono a cinque i decessi in seguito al focolaio di Covid-19 in una casa di riposo di Fiano Romano, alle porte della Capitale. Un caso per il quale la Procura di Rieti ha aperto un'inchiesta. L'indagine epidemiologica dell'Asl 4 di Roma ha permesso di risalire al primo caso all'interno della residenza: si tratterebbe di un'operatrice sanitaria che aveva rifiutato di vaccinarsi due mesi fa. 

Il Covid era già entrato nella struttura e contagiato altri Oss, anche loro non vaccinati. Da lì il virus si è diffuso. L'età media dei 36 anziani che vivono nella struttura è di 85 anni. Non tutti erano stati vaccinati. Nei giorni scorsi erano morti due ospiti della casa di cura di 87 e 95 anni.

Ieri, nel bollettino del Coronavirus del 7 aprile, la Asl Roma 4 ha comunicato altre tre vittime, tutte donne. Tra loro anche una anziana di 94 anni, che ha lottato per una settimana al Fatebenefratelli.

All'indomani della notizia del contagio Roberto Agresti, responsabile della casa di Riposo e Riabilitazione di via Venezia di Fiano Romano, aveva dichiarato all'Adnkronos: "Quando è venuta la Asl per la prima dose, anche io ho fatto il vaccino proprio per dare l'esempio - dice Agresti - Credo che chi fa l'operatore sociosanitario, l'infermiere o opera in questi contesti, dovrebbe proteggere se stesso ma anche gli altri". Al momento altri 22 anziani sono positivi, per ora asintomatici. 

In questi giorni il Governo Draghi ha reso obbligatorio il vaccino per il personale sanitario, medici, infermieri e farmacisti. Ad introdurlo il decreto Covid di aprile, varato dal Consiglio dei Ministri, in vigore fino al 31 dicembre 2021.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento