Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Festa dei nonni: l’arma dei carabinieri riceve il premio ‘Senior Italia – Federanziani’

A consegnare il premio al generazione di Corpo d’Armata Carmelo Burgio

“Per l’impegno profuso durante la pandemia a supporto della popolazione anziana e fragile”. Con questa motivazione, l’associazione “Senior Italia - Federanziani” ha conferito all’Arma dei Carabinieri il premio associativo annuale come riconoscimento, in occasione della “festa dei nonni” che si celebra il 2 ottobre. 

A consegnare il premio al generazione di Corpo d’Armata Carmelo Burgio, il presidente nazionale dell’associazione Roberto Messina. La consegna nel corso di una conferenza stampa dello scorso 28 settembre presso la Sala Nassirya del Senato, alla presenza del Vice Presidente del Senato, Paola Taverna e di altre Autorità politiche e militari.

Dall’associazione il ringraziamento all’arma per l’instancabile contributo fornito a favore degli anziani nei momenti più critici della pandemia, anche il ricordo di 30 Carabinieri deceduti dopo aver contratto il Covid -19. Il premio rappresenta un ulteriore riconoscimento all’Arma che da sempre dedica particolare attenzione agli anziani e alle persone fragili. Sono state tante le iniziative, spesso spontanee, intraprese dai Carabinieri durante la pandemia. 

Tra queste anche la consegna dei generi alimentari e di prima necessità ad anziani soli o in quarantena. Inoltre, il supporto agli anziani nelle procedure di prenotazione online dei vaccini, talvolta recandosi direttamente a casa loro, quando impossibilitati a muoversi. E altri gesti di umanità e generosità, spesso compiuti in silenzio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dei nonni: l’arma dei carabinieri riceve il premio ‘Senior Italia – Federanziani’

RomaToday è in caricamento