menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

AstraZeneca c'è, nel Lazio arrivano 122mila dosi: le vaccinazioni non si fermano

Sono arrivati a Pratica di Mare oltre 1 milione e 300 mila vaccini di AstraZeneca che saranno distribuiti in tutta Italia

Pericolo scampato: non ci sarà nessun blocco dei vaccini anti Covid nel Lazio, così come paventato dall'assessore alla sanità regionale Alessio D'Amato in caso di mancata consegna del vaccino AstraZeneca. Nella giornata di oggi, infatti, partiranno le consegne. 

A Pratica di Mare, alle 13:30, è atteso un aereo carico di 1.340.000 dosi di AstraZeneca. Nel Lazio, stando a quanto appreso, sono 122 mila le dosi attese e che saranno a disposizione degli hub vaccinali dalle 14 circa. 

I vaccini ai medici di famiglia

E a proposito di vaccini, l'Unità di Crisi Covid della Regione Lazio ha reso noto che prossimamente ai medici di medicina generale andranno 100.881 dosi dei vari vaccini dopo le ordinazioni fatte. Al momento, stando ai dati, sono 62.812 le dosi già consegnate e 53.670 le somministrazioni già eseguite. 

Oltre un milione di prenotazioni fatte

Secondo i numeri forniti dalla Pisana, inoltre, la piattaforma web della Regione Lazio per le prenotazioni del vaccino anti Covid, attiva dal 1 febbraio 2021, fino ad oggi ha lavorato oltre 1.000.000 di prenotazioni. Il 12 % del totale sono quelle effettuate tramite call center, un numero che abbiamo voluto dedicare agli assistiti meno digitali.

Certificato vaccinale nel Lazio, tutte le informazioni e a cosa serve il passaporto sanitario

"Da una settimana inoltre per i cittadini della nostra regione è possibile effettuare la prenotazione anche attraverso l'app "Salute Lazio", un canale che finora ha raggiunto già 5.000 richieste. - si legge in una nota - Nelle prime 8 ore dall'apertura per la fascia di età 66-67 anni, infine, sono stati assistiti 30.000 cittadini".

"Stiamo facendo un lavoro complesso e scrupoloso, e di questo ringrazio chi giorno e notte sta operando con professionalità e dedizione per portare avanti una campagna vaccinale essenziale per uscire dalla pandemia e tornare alla nostra vita di sempre. Ora - conclude il Governatore Nicola Zingaretti - non dobbiamo fermarci, ma deve essere sempre chiaro che l'arrivo puntuale e costante delle dosi dei vaccini è fondamentale per andare avanti e centrare gli obiettivi che ci siamo dati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento